In tempi futuri le connessioni dati degli operatori nazionali potrebbero diventare inutili grazie alla creazione di una rete che offrirà l’accesso a tutti gli italiani in maniera gratuita e semplice. Il progetto non è solo un’idea, ma è concreto ed è stato denominato WIFI°ITALIA°IT. Secondo il piano, questa nuova rete consentirà sia agli abitanti che ai turisti di trovare un rapido accesso ad internet, collegarsi in ogni dove e soprattutto trovare delle informazioni importanti sui posti vicini a sé.

Un’applicazione consentirà di utilizzare il WiFi in modo facile e in tutta Italia.

Secondo quanto stabilito, il progetto prenderà piede dalle città che più ne hanno bisogno, ovvero quelle colpite dalle calamità naturali nel 2016. Le frazioni di Leonessa, Amatrice, Accumoli, Antrodoco, Borgo Velino, Borbona, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cantalice, Micigliano, Cittareale, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri saranno le principali protagoniste. Il Mibact, Agid ed il MiSE hanno asserito che tale tecnologia servirà per tre vitali operazioni:

  • Federare sia le reti pubbliche che private per usufruire di un semplice sistema di accesso al WiFi.
  • Aumentare l’uso del WiFi,  valorizzando i luoghi legati al turismo alla cultura con informazioni e funzioni ritrovabili sull’applicazione dedicata.
  • Acquisire nuove informazioni, le quali verranno raccolte dalla rete per arricchire i dati del settore turistico “(analisi statistica dei dati, opportunamente anonimizzati, per studiare comportamenti e preferenze degli utenti e conseguentemente migliorare i servizi).”
Leggi anche:  Falla 4G: i clienti di Tim, Iliad, Vodafone e Wind Tre sono spiati

L’applicazione potrà essere scaricata sia su Android che su iOS e sarà user friendly. Con le versioni successive si potrà effettuare l’accesso anche da PC e Tablet iniziando a trasformarsi in una piattaforma sempre più completa.