Waze, le attività preferite dagli italiani nel primo mese dell’anno

Waze, la social navigation app, svela un’istantanea delle attività preferite dagli italiani nel primo mese dell’anno. In base ai dati registrati a gennaio, l’app ha stilato una classifica che fotografa le mete preferite dagli italiani nei primi quattro fine settimana, anche del 2019.

Stando all’app, che oggi conta oltre 110 milioni di utilizzatori al mondo, per i fashion addicted di tutta Italia il primo weekend di gennaio è uno dei momenti più significativi dell’anno. Infatti, terminate le festività natalizie e con l’avvento dei saldi invernali, svetta in classifica la categoria Shopping con un aumento di navigazioni pari al +79%.

 

Waze svela le attività e i luoghi preferite dagli italiani nel primo mese del 2019

Nello specifico ci si dirige verso i grandi magazzini (15%), centri commerciali (31%) e negozi di abbigliamento (33%). I saldi restano un momento importante per gli acquisti e perché no, togliersi qualche sfizio a un costo più conveniente. Dopo gli abbondanti pasti tra amici e parenti, gli italiani pensano alla prova costume.

Al secondo posto della classifica di Waze delle attività preferite nel primo mese dell’anno, troviamo lo Sport. I centri sportivi registrano un incremento di navigazioni pari al +74%, specialmente nel secondo weekend del mese di gennaio dove in particolare, il 51% degli sportivi predilige la palestra mentre il 23% opta per la piscina.

Leggi anche:  Waze è il Traffic Partner ufficiale del Giro d’Italia 2019

Non solo shopping e sport tra le attività preferite dagli italiani a inizio anno, ma anche tempo da dedicare ad approfondire la storia, l’arte e la cultura. Sono tanti coloro che scelgono di visitare i monumenti +42% e i rinomati musei italiani (+21%), specialmente nel primo weekend del mese, complici anche le domeniche gratuite.

A ridosso delle festività, il primo weekend di gennaio vede in media un incremento di navigazioni verso teatri +27% e cinema con un aumento del +25%. Infine, l’ultimo weekend del mese pare più focalizzato verso la musica, con un picco verso festival e concerti (+29%), segno della ripresa della stagione musicale.

La metà di gennaio è segnata anche dalla ripresa della routine quotidiana per tante famiglie italiane e proprio per questo motivo Waze ha registrato un aumento di navigazioni verso scuole (+76%), università (+48%) e uffici (+30%).