Costi nascosticosti nascosti di una qualsiasi SIM ricaricabile devono essere considerati con le dovute precauzioni dall’utente che decide di attivare una nuova offerta con un determinato operatore telefonico. Ad esclusione di Iliad e di alcuni operatori virtuali, tutte le realtà del settore propongono costi accessori al normale canone mensile.

Pochi di noi sanno che con l’attivazione di una offerta da tutto incluso, quindi con SMS, minuti e giga di traffico, non si è esenti dal dover pagare alcuni servizi definiti accessori. Ogni azienda si differenzia dalle altre per i prezzi e le modalità di addebito, ma praticamente tutte puntano al vostro credito residuo. Il nostro consiglio è di disattivare immediatamente i servizi sottostanti, ricordando comunque che eventuali addebiti non sono per causa dell’operatore, quanto per noncuranza dell’utente finale stesso.

 

Addebiti indesiderati: ecco i costi nascosti dei principali operatori

  • Wind: unica azienda il cui piano base è gratis, fa pagare la segreteria telefonica 0,12 euro al minuto ed il servizio SMS MyWind (se non incluso nella promozione) 0,19 euro a settimana, se utilizzati.
  • TIM: il piano base Prime Go prevede un costo di 2 euro al mese (i primi rinnovi sono gratuiti), la segreteria telefonica addirittura 1,50 euro a chiamata, i servizi Chiama Ora Lo Sai richiedono un esborso di 1,90 euro al mese (se fruiti).
  • Vodafone: il piano tariffario Vodafone 19 porta con sé un canone di 1,06 euro (sempre le prime mensilità sono gratuite), il servizio Chiamami ha un costo di 0,12 euro ogni 24 ore (si attiva al primo utilizzo) e la segreteria telefonica di 1,50 euro al giorno (quando utilizzata).
  • Tre: a differenza dei precedenti, in questo caso il piano a consumo Power 29 è gratis con un’offerta da tutto incluso attiva (viceversa costa 2,17 euro al mese), il servizio Ti Ho Cercato, se utilizzato, richiede un esborso di 1,50 euro a rinnovo.
Leggi anche:  Costi nascosti e clienti infuriati: ecco quelli di Tim, Wind Tre e Vodafone

Tutti i piani tariffari ed i servizi accessori possono essere cambiati/disattivati gratuitamente dal sito ufficiale o dalle applicazioni dedicate.