WeChat non è l’unico a raddoppiare le app. Da quando il titano della messaggistica cinese ha introdotto “mini programmi” due anni fa, una manciata di suoi pari, tra cui Alibaba e Baidu, hanno seguito le loro stesse idee.

Alipay, la soluzione per i pagamenti affiliata al gigante dell’e-commerce cinese Alibaba, ha annunciato oggi di aver superato i 230 milioni di utenti attivi al giorno. Intanto, WeChat di Tencent ha detto che ha superato 200 milioni di utenti giornalieri e un milione di mini app lo scorso novembre.

Gli utenti di Alibaba utilizzano maggiormente servizi monetari

Queste app semplificate vengono eseguite all’interno di una piattaforma all-in-one. Alcuni la chiamano la “super app”, consentendo agli utenti di ignorare l’App Store. Questi offrono agli sviluppatori un maggiore controllo in aspetti come la monetizzazione e l’accesso alle informazioni sugli utenti.

Come WeChat, Alipay ha aggiunto un menu a tendina sulla home page dell’app per i mini programmi per migliorare la loro visibilità. La riprogettazione incrementa la rivisitazione degli utenti delle app lite di 20 volte nell’ultimo mese, afferma Alipay.

Le super app cinesi stanno portando i loro punti di forza nel gioco delle mini-app. Alipay è un portafoglio digitale, con 1 miliardo di utenti attivi mensilmente in tutto il mondo. Molti di questi utilizzano anche la loro gamma di servizi finanziari di terze parti. Le principali categorie di mini app di Alipay, senza sorprese, sono servizi che vedono transazioni ad alta frequenza come la vendita al dettaglio, il pagamento di bollette e la prenotazione di viaggi.

WeChat, d’altra parte, è fondamentalmente un app di messaggistica. Il sito di acquisto di gruppo Pinduoduo, ad esempio, ha iniziato come un mini programma e ha utilizzato efficacemente i social network di WeChat per far crescere la propria attività.

Alla fine, milioni di utenti principali di Pinduoduo sono migrati alla sua app nativa, impostando l’avvio dell’e-commerce sostenuto da Tencent contro Taobao. Allo stesso modo, i videogiochi, in particolare quelli casuali, adottano mini programmi per le dimensioni dei file più piccoli e la capacità di essere condivisi tra familiari e amici.