Quali sono le applicazioni più scaricate dal Play Store? Lo ha scoperto una sviluppatrice indiana, Lavanya Gupta, analizzando i dati relativi ad oltre 10mila app disponibili sul Play Store di Google. Lavanya ha poi pubblicato le informazioni raccolte su Kaggle, una piattaforma di proprietà di Google dedicata in particolar modo a tutti coloro che si occupano di data science e di machine learning. Dati che sono stati poi rielaborati da Infodata e convertiti in delle infografiche.

Play Store: quali sono le app più scaricate di sempre?

Anzitutto, per scoprire quali siano le applicazioni più scaricate sui dispositivi Android, il primo elemento che è stato preso in considerazione è il numero di app disponibili per ciascuna delle principali categorie in cui vengono suddivise le applicazioni presenti sul Google Play Store: famiglia, giochi, strumenti, salute, lavoro, produttività, personalizzazione, social&comunicazione, sport e lifestyle.

Come si evince dal grafico, le applicazioni più diffuse sul Play Store sono proprio quelle per la famiglia, una categoria piuttosto eterogenea che raggruppa giochi per i più piccoli ma anche per le persone più adulte, app educative e finalizzate all’apprendimento e servizi di intrattenimento. Seguono poi i giochi, di cui Subway Surfers risulta essere l’applicazione più scaricata di sempre. In terza posizione, invece, gli strumenti, categoria che raggruppa, tra le tante altre cose, calcolatrici, motori di ricerca alternativi, file manager, le app ufficiali degli operatori telefonici per gestire la propria SIM e tastiere.

Leggi anche:  Offerte Play Store: ecco tutte le app Gratis da scaricare questa settimana

Il secondo elemento preso in considerazione dall’analisi, è stata la percentuale di app che ha superato 500.000 download per ciascuna categoria.

In questo caso, ad aprire la classifica è categoria giochi: il 69,84% delle app raggruppate entro questa categoria contano, infatti, un numero di download pari o superiore al mezzo milione. Al secondo posto, con una percentuale di 57 punti, ritroviamo le applicazioni relative ai Social Network o quelle destinate alla messaggistica istantanea. Al terzo posto, invece, si classificano le app appartenenti alla categoria produttività, con una percentuale di 50 punti.