Il settore automobilistico sta subendo un’innovazione sempre più profonda: grazie ad una serie di nuove tecnologie che stanno subentrando nella nostra vita, un  boom tecnologico porterà presto grandi novità. Un futuro in cui si avranno delle macchine intelligenti e capaci di rendere il viaggio automatizzato e utile non è mai stato così vicino. Non a caso, nelle ultime ore sono arrivate anche delle news riguardanti Android Auto.

Niente più smartphone: sarà l’automobile a possedere Android Auto

Patrick Brady, il dirigente Google che sta a capo  del progetto Android Auto  ha rilasciato un’intervista a The Verge. Durante la discussione sono venute fuori la voglia e  la volontà di trasformare Android Auto, costruendo così qualcosa che si possa caratterizzare per:

  • integrazione all’interno delle automobili;
  • personalizzazione;
  • adattabilità.

Sebbene tutto ciò sia ancora compreso in una versione in fase di sviluppo, è emerso che non sarà neanche necessario uno smartphone poichè Android Auto sarà installato direttamente sulla vettura.
Secondo quanto assodato da Brady, ogni componente tecnologico presente sulla e nella vettura verrà gestito da Android, in una versione completamente personalizzabile dal produttore. Nascerà così un vero e proprio software!

Il dirigente ha, inoltre, annunciato che degli accessori saranno collegabili esternamente e saranno in grado di interfacciarsi con Android Auto. E ad aumentare ancora di più l’attesa, inoltre, concorre la prossima possibilità di poter utilizzare il software anche in riferimento al segmento delle ruote.

Leggi anche:  Android: le migliori applicazioni e giochi gratis solo oggi sul Play Store

Una novità che andrebbe ad influenzare il mercato in modo massiccio e che vedrebbe Android affacciarsi sulla posizione di monopolista globale. Sarà così?