miglior operatore 2018

Per ripartire al meglio nel 2019 scegliendo l’operatore di telefonia migliore, ecco che in nostro aiuto ci sono i dati della rete italiana forniti da NPREF nel 2018, ma confermati anche da Barometer e OpenSignal. In particolare, vi diremo chi è stato il migliore operatore in base a: velocità di connessione, latenza, qualità dello streaming.

Per quanto riguarda il gestore più veloce, non avremmo potuto che incoronare Vodafone, il quale ha garantito in download una velocità media di 34,88 Mbps. In seconda posizione si piazza TIM con 27,60 Mbps che la distaccano di molto, mentre in terza battuta giungono Wind 3 con 18,50 Mbps. In ultima posizione troviamo invece Iliad, di poco tuttavia staccata dalla terza piazza con 17,73 Mbps.

Stesso scenario in upload:

  • Vodafone guida con 12,10 Mbps;
  • TIM segue con 10,43 Mbps;
  • Wind 3 chiude il podio con 7,67 Mbps,
  • con Iliad cucchiaio di legno per nulla con 7,63 Mbps.

Il migliore operatore per latenza e qualità nello streaming video

Per quanto riguarda la latenza, ovvero il tempo impiegato dal segnale di rete a raggiungere il vostro smartphone, gli operatori vincitori sono TIM e Vodafone. I due sono quasi appaiati con 57,36 ms e 56,78 ms; segue Wind Tre Mobile con 88,11 ms, mentre chiude la classifica Iliad con 103,94 ms. Più il dato è alto e meno quell’operatore offre un buon servizio.

Per la qualità streaming video, secondo una statistica stilata da OpenSignal, in un punteggio che va da 0 a 100, l’operatore che offre un’esperienza video streaming qualitativamente migliore è TIM, il quale che sfiora una media di 64,2 punti nella classifica del sito. A seguire troviamo Vodafone con i suoi 60 punti e a sorpresa Iliad con 53,8 di media.

Leggi anche:  Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad: migliore operatore? Ecco il Podio

Chiude la classifica Wind 3 che nonostante siano due aziende molto forti sul mercato italiano, non sono riuscite a confermarsi nemmeno davanti a Iliad.