Amazon Scout

La piattaforma di e-commerce Amazon sta al momento sperimentando un nuovo metodo di consegna a domicilio. Il nome del robot è Scout ed è in grado di consegnare i pacchi porta a porta, inizialmente nei quartieri residenziali.

Il robot in questione è dotato di sei ruote ed è alimentato a batteria. L’azienda ha intenzione di inserire il robot nel commercio elettrico per consegnare gli ordini in maniera autonoma. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Amazon Scout: il robot che consegna i pacchi porta a porta

La piattaforma ha pubblicato un video dimostrativo sul proprio profilo ufficiale YouTube. I dettagli sono abbastanza pochi, ma abbastanza da farci capire che sia un dispositivo che andrà a supportare le spedizioni classiche. Il robot Scout assomiglia ai prototipi prodotti dalla startup Starship Technologies, una delle prime aziende ad entrare in questo nuovo settore.

Leggi anche:  Amazon e le false recensioni che aiutano i brand sconosciuti a crescere

Per il momento la piattaforma sta testando il robot solamente per consegne limitate, ci sono infatti solamente sei unità in un quartiere della contena di Snohomish nello Stato di Washington. Un test è stato eseguito con l’affiancamento di un operatore, che ha avuto il compito di seguire il robot per verificare che eviti pedoni, animali e qualsiasi altro oggetto presente nella sua direzione.

Il modello è molto interessante e certamente è adatto ai quartieri residenziali degli Stati Uniti, con poco traffico e molto spaziosi. Non abbiamo ancora idea di cosa abbia in mente la piattaforma, è anche probabile che decida di eseguire un esperimento anche in Italia, magari nelle piccole province. Non ci resta che attendere per scoprire maggiori informazioni.