postepay truffa (1)

Postepay è un servizio sempre più importante per gli italiani. Nel passaggio tra lo scorso anno ed il nuovo anno, la compagnia che fa riferimento a Poste Italiane ha introdotto alcune novità per gli utenti vecchi e per quelli nuovi. Le tecnologie moderne sono al centro di questa piccola rivoluzione legata alle carte di credito ricaricabili.

 

Postepay, arriva l’estensione Plus per pagamenti ancora più semplici

Ieri abbiamo analizzato nel dettaglio la neonata compatibilità nata tra Postepay e Google Pay. Il servizio di Poste ha sposato in pieno la piattaforma contactless prevista dagli smartphone con versione recente Android. Gli utenti possono effettuare acquisti in numerosi store – in Italia come all’estero – senza il pieno possesso della carta. Basta semplicemente il proprio smartphone, da posare su uno dei dispositivi POS degli esercenti commerciali.

Leggi anche:  Postepay, ecco l'unico sistema per evitare ogni genere di truffa online

Le transizioni monetarie, così facendo, si semplificano e diventano anche più veloci. Proprio in nome della semplicità e della convenienza, Postepay ha un’altra novità per i suoi utenti. All’interno dell’app ufficiale, ora i clienti del servizio potranno scaricare una comoda estensione “Postepay+”.

Attraverso questa estensione sarà possibile effettuare piccoli pagamenti della vita quotidiana. Tra questi troviamo titoli di viaggio per il trasporto pubblico urbano e per il trasporto nazionale con Trenitalia. Allo stesso tempo gli utenti si potranno pagare i parcheggi in tutte le aree con strisce blu e si potrà fare il pieno di carburante in migliaia di distributori IP-Matic.