velocità copertura 4G Italia TIM Vodafone Wind 3 Iliad

Nel corso del 2018 si è venuta a creare una vera e propria guerra tra gli operatori nazionali. Attraverso una serie infinita di nuove tariffe, promozioni con regali e prezzi super low cost che regalavano persino le attivazioni, Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad hanno cercato di scalare le classifiche del miglior operatore. Sebbene qualcuno tra questi sia riuscito a fare breccia nei cuori degli utenti, la verità in merito al miglior operatore è solo una.
I commenti e i feedback dei clienti sono sempre importanti, certo, ma per scegliere un operatore e definirlo il migliore vi è necessità di fare affidamento a dei dati.

Tre studi diversi hanno proclamato un unico vincitore

Premettendo che Iliad è entrato in gioco solo dopo la metà dell’anno, il podio dell’anno scorso potrebbe risultare oramai obsoleto. Utilizziamo questa premessa per mettere le mani avanti: negli studi svolti l’operatore figura, ma essendo all’inizio della sua carriera i suoi risultati ne sono stati influenzati un po’. Esula da noi infatti dire che Iliad non sia migliorato o che il team dietro l’operatore non stia creando una rete di infrastrutture ottimale.

Leggi anche:  Tim, Wind, Tre e Vodafone: ecco i costi nascosti che azzerano il credito

Tornando al discorso del miglior operatore, comunque, gli studi di cui ci serviamo per eleggere il vincitore sono stati forniti da nPerf, OpenSignal e Barometer. Come preannuncia il titolo, tutte e tre ne hanno proclamato uno solenne che, senza fare giri di parole, vi sveliamo subito: Vodafone Italia.
L’operatore rosso è riuscito a battere Tim (di poco), Wind Tre e Iliad grazie alla sua rete di infrastrutture e tecnologie sempre più avanzate. Come riportano i dati, la copertura, la velocità in 4G e il minimo grado di latenza sono state le chiavi per meritare il primo posto del podio.
D’altronde ci si poteva aspettare questo risultato da Vodafone Italia che quest’anno è riuscita ad avanzare tecnologicamente un po’ di più rispetto agli avversari, garantendo una connessione in 4.5G e una fibra ottica fino a 1000 mega in quasi tutta Italia.