netflixNetflix Italia possiede più di 8 milioni di consumatori che usufruiscono del suo servizio; la famosa piattaforma di streaming online è tanto amata perché propone numerose serie tv, film di ogni genere e intrattenimento. Come se non bastasse, Netflix ogni mese aggiunge nuovi contenuti multimediali così da non far stancare i suoi amati e fedeli clienti; purtroppo, per aggiungere nuovi contenuti, la piattaforma si vede costretta ad eliminarne altri e ultimamente, questo gesto non è stato ben visto dai suoi abbonati.

Netflix ha deciso di cancellare alcune serie televisive

Gli abbonati, non hanno preso bene la notizia e hanno messo in atto una sorta di protesta, eliminando il proprio account Netflix; di conseguenza, la piattaforma ha subito un forte calo di abbonati, non d’accordo con la decisione presa. Le serie tv cancellate sono le seguenti:

  • Iron Fist
  • Orange is the new black
  • Daredevil
  • All About The Washingtons
  • Luke Cage
  • Prison Break
  • How I met your Mother
  • The following
  • New girl
  • Sons of Anarchy
  • I Griffin
  • Modern Family.
Leggi anche:  Netflix: tante le serie cancellate nel 2019 (lista)

Un aumento sul prezzo dei vari abbonamento

Un altro argomento che sta facendo discutere molto i consumatori italiani, riguarda l’aumento degli abbonamenti mensili di Netflix che hanno subito gli Stati Uniti D’America; secondo le varie notizie:

  • L’abbonamento base ha il prezzo di 8,99 Dollari anziché 7,99 Dollari;
  • L’abbonamento standard è aumentato a 12,99 Dollari;
  • L’abbonamento Premium ha un prezzo di 15,99 Dollari anziché 13,99 Dollari.

Netflix, ha dovuto aumentare i prezzi del suo abbonamento perché le spese sono fin troppe e per i contenuti multimediali che mette a disposizione sulla sua piattaforma, deve sostenere prezzi molto alti; secondo alcune notizie, i rincari potrebbero arrivare anche in Italia ma, nulla è ancora confermato.