sxomark

Oggi, DxOMark, nota agenzia di valutazione, ha annunciato sul proprio sito web ufficiale di aver progettato dei  benchmark per testare le fotocamere frontali degli smartphone e fornire ai consumatori dati di test affidabili per aiutarli a scegliere tra i tanti modelli disponibili sul mercato. DxOMark ha presentato ufficialmente DxOMark Selfie sulla base delle procedure e dei metodi di test di DxOMark Mobile apportando alcune modifiche importanti.

In questo momento infatti, DxOMark ha cambiato il layout ufficiale della pagina web e ha aggiunto la classifica della fotocamera frontale. L’elenco vuole evidenziare gli smartphone con le  fotocamere frontali migliori, mostrando un Google Pixel 3 e un Samsung Galaxy Note 9 com 92 punti. Mentre Xiaomi Mi MIX 3 (84 punti), iPhone XS Max (82 punti) e Samsung Galaxy S9 Plus (81 punti) sono arrivati rispettivamente terzo, quarto e quinto.

DxOMark ha detto che Google Pixel 3 mette leggermente più a fuoco del Samsung Galaxy Note 9 offre una migliore esposizione e colore. Le foto scattate da Google Pixel 3 presentano un contrasto leggermente più elevato e un bilanciamento del bianco, mentre il Note 9 offre prestazioni migliori sul viso, rendendo le foto più naturali.

Leggi anche:  Instax mini LiPlay: la prima fotocamera che registra anche l'audio

 

Il confronto da vicino

Vale la pena notare che Google Pixel 3 e Samsung Galaxy Note 9 non sono gli stessi in termini di prestazioni e sensori. Google Pixel 3 rimane comunque vincitore per le immagini scattate in ambienti interni o scarsamente illuminati, ottenendo un buon equilibrio tra la trama e riduzione del rumore.

Al contrario, l’effetto anti-shake del Samsung Galaxy Note 9 è migliore di Google Pixel 3, vincendo nella categoria video e autoscatto. Entrambi i telefoni sono dotati di un sistema di messa a fuoco automatica. È importante notare che gli smartphone con un sistema di messa a fuoco automatica non sono molto comuni. DxOMark ha detto che aggiungerà gli ultimi risultati dei test delle fotocamere frontali per gli smartphone appena rilasciati e aggiornerà gli scores in tempo reale.