Potremmo elencare decine di motivi per i quali sarebbe opportuno prendere in considerazione di ricorrere alla chat segreta, ma ci limiteremo in questa sede a considerarne solo quello che, a nostro avviso, risulta essere di maggiore importanza: privacy. Le principali applicazioni che integrano tale funzionalità, infatti, codificano i messaggi secondo la crittografia end-to-end, una tecnologia che viene utilizzata al fine di proteggere la privacy e le chat degli utenti.

Ogni partecipante alla chat segreta, infatti, utilizzerà una chiave pubblica ed una chiave privata tra loro legate e necessarie per codificare e decodificare i messaggi che vengono inviati. Chi non è in possesso di queste chiavi (un qualsiasi terzo che vuole inserirsi all’interno della comunicazione al fine di visualizzarne il contenuto ed entrare in possesso di informazioni importanti, un hacker, ad esempio) e tenta di accedere alla chat protetta dalla crittografia end-to-end, non visualizzerà altro che una lunga stringa fatta di caratteri incomprensibili ed indecifrabili.

Tim, Vodafone, Wind, Tre, Iliad: svelato il trucco per comunicare in segreto con chiunque

Tutti i clienti Tim, Vodafone, Wind, Tre, Iliad, o di un qualsiasi altro gestore telefonico potranno, dunque, comunicare in segreto e in totale sicurezza con i propri contatti. Al momento, alcune delle principali piattaforme che supportano la funzione della chat segreta sono Facebook Messenger e Telegram. All’interno di una conversazione segreta, non solo i messaggi vengono codificati secondo la tecnica della crittografia end-to-end, ma è anche possibile impostare un timer in modo tale che i messaggi inviati vengano automaticamente distrutti dopo essere stati letti dal destinatario.

La procedura da seguire per avviare una conversazione segreta è molto simile per entrambe le applicazioni, l’unica differenza fondamentale è che in Telegram, occorre che il contatto con il quale si intende comunicare in segreto accetti l’invito a partecipare alla chat, o viceversa non sarà possibile inoltrargli alcun messaggio. Dunque, per avviare una chat segreta con Facebook Messenger e Telegram, occorre anzitutto fare clic sul nome del contatto e selezionare la voce conversazione segreta/inizia chat segreta. Una volta digitato il testo, selezionato l’immagine, il video, o registrato il messaggio vocale da inviare, basterà cliccare sull’apposita icona per impostare un timer al termine del quale il messaggio verrà automaticamente cancellato, e sarà pertanto impossibile recuperarlo.

Ricordiamo, inoltre, che alcuni operatori telefonici permettono anche di inviare sms anonimi senza che si ricorra ad un servizio di terze parti o ad altre applicazioni (clicca qui per leggere l’articolo specifico).