Recensione Nokia 3.1 Plus

Nokia 3.1 Plus

Nokia 3.1 Plus è uno smartphone entry level che, incredibilmente, ci è piaciuto molto rispetto ad altri device provati. Ci sono una serie di motivi per cui siamo stati convinti da questo dispositivo, che però non vi anticipiamo. Possiamo comunque subito dirvi che Nokia si sta muovendo nella direzione giusta. 

 

Descrizione hardware e software

Nokia 3.1 Plus

Nokia 3.1 Plus è uno smartphone che offre un display da 6” con risoluzione HD (720 x 1440 pixel), con un rapporto d’aspetto in 18:9 e un processore di casa MediaTek Helio P22. Ci sono tutte le connettività necessarie, il supporto alla dual SIM, il Bluetooth 4.2 e perfino la Radio FM. La memoria RAM invece ha un taglio da 2 o 3 GB: quindi è uno smartphone che rispecchia in tutto e per tutto la categoria entry level.

Nokia 3.1 Plus

Al di là dei preconcetti, questo device gira molto bene e ha appena ricevuto Pie. Rispetto alle pessime prestazioni del Nokia 2.1, il 3.1 Plus garantisce sicure soddisfazioni. Esteticamente è anche molto carino con la sua scocca in policarbonato gommato, che tende un pochino a scivolare dalle mani ma è tutto sommato un difetto di poco conto. Il display tutto sommato è gradevole da guardare, anche se gli angoli visuale sono un po’ scarsi. Qualche lag è presente, così come dei piccoli rallentamenti del software, ma giustifichiamo il tutto se lo rapportiamo al prezzo di 135 euro.

Quindi bisogna vedere a quale target di clienti è rivolto questo smartphone. Sicuramente a quelle persone che comprano generalmente i vari competitor Honor 9 Lite, Xiaomi Redmi 5 e Note 5. Dunque Nokia 3.1 Plus potrebbe essere la valida soluzione Android One per chi non vuole avere tra le mani un telefono cinese.

Leggi anche:  Recensione Kindle 2019: finalmente ha la retro illuminazione!

 

Comparto fotografico

Nokia 3.1 Plus

Per quanto riguarda il comparto fotografico troviamo nel posteriore due sensori da 13+5 MP (con apertura focale f/2.0 e f/2.4) che ovviamente non stupiscono nella resa e regalano scatti abbastanza nella norma. La camera frontale da 8 MP con apertura f/2.2 è decente per farsi dei selfie, ma non aspettatevi prestazioni in condizioni di scarsa luminosità. Tra i pregi delle tre fotocamere troviamo una buona gestione del controluce e un discreto effetto bokeh, mentre tra i difetti annoveriamo colori troppo saturi tendenti al magenta e molto rumore in notturna. I video fino al FullHD fino a 30 fps girano bene ma hanno difficoltà ad essere fluidi.

Nokia 3.1 Plus

Infine, segnaliamo la batteria da 3.500 mAh come un piccolo portento. Anche con un uso stress, tante app e molte ore di schermo attivo, tale capienza è ottimizzata per portarci sempre fino alle 21:30. Una scoperta anche il sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte posto nella back cover, il quale è precisissimo e veloce nello sblocco del telefono.

 

Conclusioni

Beh, che dire, 135 euro super meritati da questo Nokia 3.1 Plus, che è pronto a prendere il ruolo di leader tra i competitor della stessa gamma di prezzo. Finalmente ci sentiamo di promuovere un dispositivo Nokia-HMD a pieni voti.

Nokia 3.1 Plus

da 135 euro
7.6

Autonomia

9.0/10

Design e Materiali

7.0/10

Foto e video

6.5/10

Software e hardware

6.5/10

Prezzo

9.0/10

Pro

  • Autonomia da urlo
  • Prezzo super
  • Display gradevole
  • Fotocamere discrete
  • Fingerprint preciso

Contro

  • Qualche lag di troppo
  • Video un po' a scatti
  • Foto in notturna scarse