WhatsApp: spiare gli utenti adesso è un gioco da ragazzi, nuovo metodo 2019

Sempre più persone sono alla ricerca della riservatezza su WhatsApp. Le impostazioni che garantiscono in chat una maggiore privacy sono sempre più utilizzate dal pubblico. Basta soltanto pensare a tutti quegli account che hanno secretato la visualizzazione dell’ultimo accesso.

WhatsApp, le migliori quattro soluzioni per inviare messaggi e file senza essere online

Ci arrivano, attraverso i social, sempre più domande sul come inviare messaggi agli amici di WhatsApp senza essere in line. Vogliamo mostrare a tutti gli interessati un quadro completo con opzioni disponibili. Ecco le principali quattro vie.

Il primo metodo, come da tradizione, è sempre quello della modalità aereo. Gli utenti possono cancellare ogni genere di connessione dal proprio cellulare (ecco da dove nasce la volontà della modalità aereo), per poi scrivere un messaggio senza linea. Quando ritornerà la connessione ad internet, il testo sarà recapitato di default dalla piattaforma.

Leggi anche:  Whatsapp è pericoloso: clienti TIM, Wind Tre e Vodafone sotto attacco

Una risposta ultimamente è arrivata anche dalle notifiche. Con le versioni recenti di WhatsApp, gli utenti possono effettuare una risposta diretta ai messaggi dalle notifiche. Le comunicazioni, in questo caso, sono garantite dalla massima riservatezza.

Per l’invio dei file multimediali, invece, un opzione può essere la condivisione dalla galleria. I sistemi Android e iOS consentono l’invio di video, foto ed altri documenti senza aprire direttamente la chat.

L’ultimo metodo è quello delle applicazioni terze presenti sugli app store. Chi è in possesso di un device Android può sfruttare ad esempio le potenzialità di “Unseen Messages”