Un problema che persiste da diversi anni nel mondo della telefonia, sono le chiamate dei call center dei vari operatori telefonici, in questo caso TIM, Wind Tre e Vodafone.

In qualsiasi ora del giorno, mattina, pomeriggio o sera, veniamo continuamente contattati da questi consulenti che ci espongono sempre nuove agevolazioni per cambiare operatore telefonico. A volte, però possiano andare in contro anche a delle truffe che possono attivare in automatico dei finti contratti.

I clienti nei confronti dei call center stanno diventando sempre più diffidenti visti i risultati negativi che possono provocare. Per evitare di essere disturbati quotidianamente, esistono delle ottime applicazioni che riescono a bloccare la ricezione di queste chiamate indesiderate, definite anche ‘spam’.

 

TrueCaller, Calls Blacklist e Dovrei Rispondere

In questo articolo ci dedicheremo a tre applicazioni presenti su Google Play Store, le quali risultano essere ottime per riuscire a soddisfare quei clienti che vogliono farne a meno di queste chiamate dei call center TIM, Vodafone, Wind e Tre.

La prima applicazione, denominata ‘TrueCaller‘, è una delle migliori visto che oltre a bloccare la ricezione delle chiamate e dei messaggi indesiderati, riesce ad individuare i numeri privati o sconosciuti tramite la community. Non solo, l’applicazione funziona anche come servizio di messaggistica istantanea, permettendo agli utenti di chattare tra di loro.

Leggi anche:  Sky è pronto a colpire TIM, Vodafone, Wind Tre ed Iliad con Sky Mobile

La seconda applicazione, denominata ‘Calls Blacklist’, consente di individuare e bloccare le chiamate indesiderate. Include una lista nera dove sono inseriti i numeri che non i quali non vogliamo più ricevere chiamate e sms. Presente anche una lista bianca contenente i numeri telefonici che desideriamo ricevere le chiamate.

Terza ed ultima applicazione è denominata ‘Dovrei Rispondere’, e grazie ai feedback della sua community riesce a dare un giudizio negativo o positivo ai numeri che ci contattano. Durante la ricezione della chiamata, ci viene chiesto se rispondere o no. Anche in questo caso, è presente una blacklist contenente i numeri anonimi, sconosciuti e privati, i quali vengono bloccati.