SkyDal momento in cui anche Sky ha deciso di lanciare la propria offerta sul digitale terrestre, è giusto confrontare le soluzioni delle due più importanti realtà del settore, per capire quale possa essere la migliore, e quale invece consigliare ai meno esigenti in tal senso.

Mediaset Premium mette tutta sé stessa nella promozione da 14,90 euro al mese (con incluso ogni singolo canale aziendale), pur non essendo in grado di garantire la trasmissione in alta definizione. I contenuti disponibili non sono particolarmente allettanti, parliamo comunque di serie TV, cinema e due canali di Eurosport.

Sky, dal canto suo, risponde con una soluzione sicuramente più dispendiosa, ma al tempo stesso incredibilmente interessante. Con un prezzo di 29,90 euro al mese il qualsiasi utente italiano ha la possibilità di godere dei pacchetti TVSport Calcio in versione limitata.

Leggi anche:  Sky regala DAZN ai suoi clienti: il risparmio è considerevole

 

Sky lancia la propria offerta sul digital terrestre, ma con alcune limitazioni

Il digitale terrestre, lo ricordiamo, presenta un quantitativo di frequenze utilizzabili non infinito, di conseguenza anche l’azienda inglese è stata costretta a fare delle scelte per non sforare o saturare il sistema. Complessivamente si accederà a 2 canali ciascuno per i pacchetti Sport e Calcio ed a buona parte delle serie TV/programmi d’intrattenimento di Sky.

La limitazione più grande riguarda l’impossibilità di godere dei servizi MySky, utili sopratutto per registrare, vedere i contenuti on demand o accedervi in 4K HDR. Dall’altro lato della medaglia, invece, ricordiamo comunque la visione senza parabola satellitare o decoder da collegare alla televisione in proprio possesso.

L’attivazione è alla portata di tutti direttamente dal sito ufficiale.