Apple iPad mini

Finalmente torniamo a parlare di alcune indiscrezioni che riguardano Apple iPad mini 5, nonostante fosse dato per spacciato fino a soli pochi mesi fa. Oggi tornano alcune anticipazioni, insieme a quelle del nuovo iPad 2019 economico.

Le ultime settimane non sono state facili per l’azienda di Cupertino e i nostri lettori lo sanno. Tim Cook qualche tempo fa aveva infatti annunciato un ribasso sui ricavi previsti del primo trimestre del 2019 che riguardano i nuovi iPhone lanciati lo scorso settembre. Ma oggi vogliamo pensare al futuro.

 

Apple si prepara a iPad mini 5 e iPad 2019 economico

Le anticipazioni di cui parleremo oggi arrivano direttamente dall’analista Ming Chi Kuo, considerato ormai un veggente quando si parla dell’azienda con la Mela. Kuo lanciò il suo primo report lo scorso ottobre 2018, primo in assoluto in contrapposizione alle indiscrezioni che vedevano i due dispositivi ormai eliminati dalla gamma di Apple. L’aggiornamento di oggi porta ulteriori notizie, anche se per il momento non sono indicate specifiche tecniche.

Le indiscrezioni si concentrano solamente sulle commesse dei fornitori dell’azienda per i pannelli touch. Secondo il DigiTimes, la componente in questione sarà fornita sia da General Interface Solution, conosciuta anche come GIS, sia da TPK Holding. La prima per il 40% dei pannelli touch, mentre la seconda per il restante 60% degli ordini di Cupertino.

Leggi anche:  Foxconn conferma i licenziamenti nella fabbrica di iPhone, ma tranquilizza tutti

In rete è spuntata anche una foto di un presunto chassis per iPad mini 5 che mostra il retro del dispositivo con l’intaglio per l’antenna LTE aggiornato rispetto al modello ora in commercio. La fotocamera che appare invece, è la stessa attualmente montata dal dispositivo, singola. Anche la foto di una presunta cover per iPad mini 5 ha fatto discutere, lascia infatti ipotizzare novità più interessanti, come la presenza di una protuberanza sul retro per fotocamere.

Per quanto riguarda iPad 2019 economico è previsto un tablet con un display da 10 pollici dal costo abbastanza contenuto, o per lo meno, contenuto per gli standard Apple. Una cosa interessante sarà scoprire se USB-C arriverà anche sui nuovi iPad in questione. Sicuramente, se così fosse, aumenterebbero le possibilità di vederla anche sui nuovi smartphone attesi nel mese di settembre. Non ci resta che attendere per scoprire maggiori novità.