Mediaset Premium tenta di battere Sky: gli abbonamenti a confronto a partire da 14 euro

Mediaset ha stupito tutti in Italia diversi anni fa, presentandosi al pubblico come principale concorrente dell’allora innovativa Sky. La piattaforma britannica ha infatti visto in Premium un grande competitor, pronto sempre a proporre abbonamenti di tutto rispetto.

Il pubblico pagante infatti è sempre stato diviso in maniera quasi uguale tra le due fazioni, le quali fino ad un anno fa si sono scontrate a colpi di abbonamenti. Ora la situazione è diversa, visto che Mediaset Premium ha perso le competizioni europee dopo un dominio lungo 3 anni e dall’estate anche la Serie A. Infatti questo motivo ha spinto molte persone a cambiare strada, incrociando sul loro cammino proprio Sky.

 

Mediaset Premium sfida Sky con il suo nuovo abbonamento: quale soluzione è migliore tra le due?

In molti hanno sempre valutato tra Sky e Premium quale convenisse di più in merito alle proprie esigenze. Infatti il discorso è improntato proprio su questo: di quale abbonamento avete bisogno?

Leggi anche:  Sky: Champions League e pacchetto Sport in regalo, ecco il trucco per averli

Oggi scegliere è molto semplice, dato che ciò che offre una piattaforma, non compare sull’altra. Infatti Mediaset Premium permette ad oggi di avere per soli 14,90 euro tutta la programmazione, compresi i servizi, dalla quale sono escluse tutte le partite di Serie A, Champions o Europa League. Sky ha un abbonamento che invece offre tutto ciò per un anno a soli 29,90 euro sul digitale terrestre, con anche l’intrattenimento incluso. Disponibili per gli utenti quindi la Serie A, la Champions League e l’Europa League, queste ultime due gratis per 12 mesi. La scelta ora sta a voi. Una cosa è però sicura: se amate il calcio, Premium ora non fa per voi