apple-iphone-2019-fotocamera

È sempre interessante e per certi versi anche divertente guardare come certi esperti del settore immaginano gli smartphone ancora prima che questi vengano presentati ufficialmente. Questo succede spesso con gli iPhone soprattutto per il fatto che Apple riesce a mantenere meglio i segreti rispetto ad altre compagnia; il nome dell’azienda e la sua nomea passa anche per questi aspetti. Qualche giorno fa sono comparsi dei render mentre poco fa ne sono comparsi altri, ovviamente e categoricamente non ufficiali.

Il punto focale di entrambe le versioni è il comparto fotografico mentre la parte frontale, se non per la riduzione dei bordi, risulta essere sostanzialmente la stessa. I primi render rasentavano il ridicolo con un sezione quadrati contenente gli obiettivi; spezzava troppo il design posteriore e non sembrava molto da Apple. Il nuovi render proposti al contrario mostrano qualcosa di nuovo e fresco.

Leggi anche:  Apple si difende dalle accuse sul monopolio del proprio Store

 

Un occhio luminoso

Come si può vedere tranquillamente dall’immagine la nuova configurazione prevede un posizionamento orizzontale nella parte centrale superiore dell’iPhone. Gli obiettivi sono tre e quello centrale sembra essere circondato da un flash particolare. Da questo punto di vista la nuova opzione sembra già essere più in linea alla strategia Apple, ma è possibile che non si avvicini minimamente alla realtà.

Come si è visto in molti casi ormai l’unico punto in cui il design può subire dei cambiamenti è dal punto di vista del display, dalla sua grandezza rispetto al corpo, è dalle fotocamere. La novità più grande nel 2019 sarà l’aggiunto di un terzo obiettivo, un qualcosa che l’anno scorso era stato fatto da diversi produttori Android.