SkyL’offerta di Sky sul digitale terrestre potrebbe davvero essere in grado di stroncare le possibilità di crescita di Mediaset Premium. L’azienda inglese ha infatti pensato di lanciare una propria offerta per tutti gli utenti italiani, con un prezzo fisso mensile non superiore ai 30 euro, e con tantissimi contenuti annessi.

I vantaggi di un abbonamento sul terrestre sono innumerevoli, il più importante riguarda la non necessità di installazione di una parabola satellitare o l’acquisto di un decoder da collegare alla televisione. Dall’altro, invece, troviamo l’impossibilità di godere dei servizi principali di Sky, come la nuova opzione o la registrazione tramite mySky (anche l’accesso On Demand); incluso, invece, Sky Go, utile per accedere ai contenuti anche da mobile tramite applicazione dedicata.

Dal confronto aspetti positivi/negativi, arriviamo a parlare di prezzi. L’abbonamento attuale richiede il versamento di 29,90 euro al mese (per i primi 12 rinnovi, poi ha un costo di 44,90 euro), con il quale è possibile accedere ai pacchetti TVSport Calcio in versione limitata.

 

Sky lancia l’abbonamento sul digitale terrestre con grandissimi sconti per tutti

Essendo il digitale terrestre molto piccolo (in termini di frequenze radio sulle quali trasmettere), anche Sky è stata costretta ad effettuare delle scelte per cercare di soddisfare le enormi richieste della community. Di conseguenza per i pacchetti Calcio Sport saranno accessibili due canali l’uno (per un totale di quattro), per il restante invece sono disponibili la maggior parte dei contenuti.

L’attivazione è possibile direttamente sul sito ufficiale, la visione è garantita in HD, inizialmente sarà necessario versare un contributo di 39 euro.