WiFi GratisMentre tutti i gestori puntano ad aumentare i costi con l’intervento delle offerte 5G c’è chi pensa di restare fedele alle promo 4G che nel 2018 hanno ridotto nettamente le spese mensili per minuti, SMS e Giga. Ma presto anche le tariffe 4G saranno messe in disparte da un sistema italiano che concede il WiFi Gratis a chiunque. Basta uno smartphone con chip wireless integrato e ci si può connettere ad Internet senza spese.

Non un’idea ma un vero e proprio progetto già in atto dopo il via libera del Direttore Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, di Radiodiffusione e Postali e dell’Amministratore Delegato di Infratel Italia. Da ipotesi a sistema su portata nazionale per la connettività mobile.

 

WiFi Gratis in Italia: paura per Iliad, TIM, Vodafone, Wind Tre ed MVNO

WiFi Free for Italy è il nome dell’iniziativa che da qui a fine anno garantirà accesso libero ed incondizionato al mondo Internet da qualsiasi regione d’Italia. Per il momento si procede per gradi includendo in lista le zone che sono state colpite dai disagi del terremoto datato Agosto 2016.

Leggi anche:  Il WiFi gratis schiaccia il 4G di TIM, Wind Tre, Vodafone, Iliad

Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Castel Sant’Angelo, Cantalice, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Poggio Bustone, Posta, Rivodutri, Rieti.

Con riferimento a queste località si procede all’installazione di hotspot pubblici gratis che garantiscono connettività in ogni momento e senza vincoli. Dopo la chiusura dei lavori per queste location si propenderà ad un’estensione di copertura per le aree con meno di 2.000 abitanti. Il progetto – secondo i piani definiti – verrà ultimato entro fine 2019 per tutte le regioni della penisola.

Per l’occasione è stata creata un’apposita pagina web che descrive in dettaglio le finalità del progetto. Lo scopo primo di questa iniziativa è quello di promuovere cultura ed attività turistiche tramite una nuova app mobile di interfaccia al sistema che garantisce connettività e informazioni sulle località storiche e strategiche della penisola. C’è anche il nuovo video di presentazione.