WhatsApp: il 2019 porta una brutta sorpresa, multa da 300 euro agli utenti TIM e Iliad

E’ passato più di un anno dall’aggiornamento che ha liberalizzato i messaggi cancellabili su WhatsApp. A distanza di questo ampio arco di tempo, gli utenti hanno capito come usare al meglio questo strumento utile per evitare incomprensioni in chat. Allo stato attuale è possibile chiamare a sé un testo già inviato senza mostrare nulla all’interlocutore, a patto ovviamente che questo non abbia visualizzato in tempo.

 

WhatsApp, il vero trucco per leggere i messaggi eliminati in chat

Esiste un metodo per recuperare i messaggi eliminati dagli amici? Sempre più persone si fanno questa domanda. Dalle regole ufficiali degli sviluppatori, è ovvio, che risulta impossibile leggere un messaggio rimosso. Se si esce dai confini diretti della piattaforma, invece, i più curiosi troveranno pane per i loro denti. Vi mostriamo, a tal proposito, una piccola app.

Leggi anche:  WhatsApp, addio spunte blu: la novità per leggere i messaggi di nascosto

Chi no vuol perdere nemmeno un testo in chat deve scaricare su Google Play un software chiamato “Notification History”. Il servizio in questione è utile proprio per visualizzare tuttii messaggi sulla base di un sistema costruito dalle notifiche in entrata.

“Notification History” salva automaticamente sul proprio dispositivo tutte le notifiche in arrivo (nella lista sono presenti anche quelle WhatsApp). Con il salvataggio delle notifiche, l’eventuale richiamo del proprio interlocutore si rivelerà inutile. Alla scomparsa dell’avviso, “Notification History” avrà già memorizzato una traccia indelebile. 

Non esiste e non esisterà mai una via legale prevista dagli sviluppatori. Al momento, quindi, questo resta il metodo migliore per leggere ciò che è stato cestinato.