Apple è il principale cliente di United Airlines presso l’aeroporto internazionale di San Francisco, secondo alcuni report che la compagnia aerea ha a disposizione. Alcuni di questi sono stati condivisi su Twitter oggi.

Secondo United, la società spende ogni anno 150 milioni di dollari sui biglietti aerei e acquista 50 posti di classe business sui voli per Shanghai ogni giorno. Apple ha molti fornitori in Cina, il che spiega perché l’azienda manda così tanti dipendenti all’aeroporto di Shanghai Pudong.

Non solo San Francisco per i voli di Apple

Apple spende 35 milioni di dollari all’anno per i voli da SFO a Shanghai, che è il primo volo che la compagnia acquista. Anche le altre rotte sono popolari. I dipendenti della compagnia volano principalmente tra 10 posizioni  frequentemente. I voli includono : Shanghai (PVG), Hong Kong (HKG) , Taipei (TPE) , Londra (LHR), Corea del Sud (ICN) , Singapore (SIN), Monaco (MUC), Tokyo (HND), Pechino (PEK), Israele (TLV).

Leggi anche:  Apple il riciclo degli iPhone: tra robot e smartphone

Apple ha più di 130.000 dipendenti in tutta la sua posizione commerciale e aziendale, e la sua sede centrale si trova a Cupertino, in California. L’aeroporto internazionale di San Francisco, situato vicino a Millbrae, in California e a sud di San Francisco, è l’aeroporto principale più vicino per i voli internazionali.

Questa statistica rappresenta solo i voli prelevati dall’OFS. Apple ha sedi in altre località in tutto il mondo e anche l’aeroporto internazionale di San Jose si trova nelle vicinanze, quindi è probabile che si tratti solo di una frazione del viaggio aereo che la società finanzia.

Apple è di gran lunga il più grande cliente della United Airlines nella Bay Area, e la sua spesa totale di $ 150 milioni supera di gran lunga Facebook, Roche e Google, aziende che ogni anno spendono ogni anno oltre $ 34 milioni sui voli United.