WhatsApp: il nuovo trucco fa leggere i messaggi da invisibili e senza ultimo accesso

Gli utenti WhatsApp hanno da sempre chiesto inflessibilità agli sviluppatori della chat per il delicato capitolo della privacy e della sicurezza. La piattaforma di messaggistica è una piazza virtuale troppo importante dove albergano le conversazioni segrete di tutti noi. Una violazione della riservatezza sarebbe un colpo basso per ogni utente.

Gli sviluppatori hanno risposto a questa richiesta con alcuni aggiornamenti. Il più importante è senza dubbio alcuno la crittografia end-to-end. Questo tool ha messo al sicuro gli account dai tentativi di spionaggio via server.

WhatsApp, finalmente arriva la password per l’ingresso in chat

Dopo numerose richieste, il team che lavora a WhatsApp accontenta anche quella che era una richiesta storica da parte del pubblico. Con i prossimi aggiornamenti, la chat di messaggistica si integrerà con un’ulteriore protezione. Gli utenti potranno scegliere di proteggere le loro chat riservate con una password. La tecnologia ricalca da vicino il sistema di sicurezza di tutti gli smartphone.

Ma non è tutto. La password di WhatsApp (potrà essere anche la stessa utilizzata sul proprio dispositivo) sarà associata anche ai nuovi strumenti di riconoscimento come la scansione della propria impronta digitale o del proprio viso. In questo modo, l’accesso – specie sui device Android ed iOS più recenti – sarà sicuro ma anche veloce.

La notizia dell’upgrade è stata data nelle scorse ore da WABetaInfo. Ora gli appassionati di WhatsApp attendono con ansia informazioni chiare riguardo il roll out di questa funzione semplice ma allo stesso tempo rivoluzionaria.