WhatsApp: il 2019 porta una brutta sorpresa, multa da 300 euro agli utenti TIM e Iliad

La riservatezza su WhatsApp è sempre più ricercata dagli utenti. I numeri ci dicono che le persone scelgono con frequenza maggiore tutte quelle opzioni che portano ad una maggiore privacy. Un esempio su tutti: molti profili hanno da tempo detto addio alla funzione per la visualizzazione dell’ultimo accesso.

WhatsApp, inviare messaggi senza essere online: tutte le opzioni disponibili

Un desiderio degli utenti WhatsApp è quello di inviare messaggi agli amici senza essere online. Ebbene, approfittiamo del quesito, per darvi un quadro completo delle opzioni disponibili.

Il primo metodo, quello più conosciuto al grande pubblico, è ovviamente la modalità aereo. Eliminando ogni tipologia di connessione al proprio cellulare (da qui la classica modalità aereo), gli utenti possono scrivere un messaggio offline. Una volta ristabilita la linea internet, il testo sarà inviato di default dalla chat.

Leggi anche:  WhatsApp: nuova truffa colpisce gli utenti TIM, Vodafone, Wind e Iliad

Seconda tecnica: la risposta dalle notifiche. Le versioni recenti di WhatsApp sugli smartphone con sistemi operativi aggiornati favoriscono la risposta diretta ai messaggi dalle notifiche. In questo modo, oltre a risparmiare tempo, si comunica con la massima riservatezza.

Per le foto, i video ed i documenti in generale c’è anche lo strumento della condivisione dalla galleria. Sia su Android che su iOS, WhatsApp è accessibile all’invio dei file senza l’apertura diretta della chat.

Chi cerca un metodo più complesso, infine, può affidarsi alle varie applicazioni extra presenti sui marketplace. Ad esempio i possessori di dispositivi Android possono sfruttare un servizio completo come “Unseen Messages”