PosteMobile

L’operatore virtuale PosteMobile ha fissato per il 12 gennaio 2019 la scadenza per l’attivazione delle proprie offerte Creami. Tutti gli utenti potranno attivare più precisamente, Creami neXt Special, Creami Revolution, Super Ricarica.

Si tratta di offerte disponibili anche nell’ultimo periodo dell’anno appena passato, che dato il loro successo, sono state prorogate anche per la prima metà di questo mese appena iniziato.

 

PosteMobile: ultimi giorni per attivare le offerte Creami

La prima offerta si chiama Creami NeXt Special Edition che, nella versione NeXt 1 prevede a 10 euro al mese, 10 GB di traffico internet e crediti illimitati per chiamate ed SMS. Nella versione NeXt 3, al costo di 30 euro ogni 3 mesi comprende 30 GB di traffico internet e crediti illimitati per chiamate ed SMS. Infine, la versione NeXt 6 prevede al costo di 50 euro ogni 6 mesi, 50 GB di traffico internet in 4G e crediti illimitati per chiamate ed SMS. Il cambio piano ha un costo di 19 euro per tutti i già clienti dell’operatore, nella versione 6, l’attivazione è gratuita fino al 12 gennaio.

Leggi anche:  Vodafone surclassa Iliad con la nuova offerta a basso costo da 50 Giga

Un’altra offerta si chiama Creami Revolution e anche questa è disponibile in diverse versioni. L’offerta prevede 1000 credit da utilizzare per chiamate ed SMS e 7 GB di traffico internet in 4G. Scegliendo Revolution 1 dovrete pagare 12 euro al mese per il rinnovo, con Revolution 3, 30 euro per tre rinnovi anticipati, ovvero 10 euro al mese. Infine con Revolution 6 pagherete 48 euro per sei mesi di rinnovo anticipati, ovvero 8 euro al mese.

Infine, l’offerta PM Super Ricarica prevede 30 minuti di bonus per chiamate verso numeri fissi e mobili e 1 GB di traffico internet a soli 2 euro al mese. Le telefonate verso tutti hanno un costo di soli 18 centesimi di euro, come gli SMS. Inoltre, se si porta il numero da un operatore a PosteMobile, le ricariche varranno il doppio.