nissan

Nissan ha in mente di sviluppare una versione più efficiente della Leaf da quando ha aggiornato la sua famosa auto elettrica nel 2017, e questa settimana al Consumer Electronics Show la casa automobilistica giapponese ha finalmente rotto il silenzio. La nuova versione della Leaf (soprannominata “Leaf E+“), sarà in grado di percorrere 400 km a pieno carico, afferma Nissan. Ciò rappresenta un miglioramento del 40% delle prestazioni e dell’efficienza generale dell’autovettura.

La nuova Leaf E+ sarà anche più potente dei suoi predecessori, e disponibile questo mese in Giappone per 4.162.320 ¥ (circa 38.300 dollari), e arriverà in Europa a “metà 2019”, dice Nissan. Il prezzo fissato per l’Italia sarà intorno i 45.500 euro (circa 51.900 dollari). Saranno messe a disposizione 3 modalità di allestimento, due delle quali aumenteranno senza dubbio il prezzo di partenza.

 

Cosa cambia rispetto al modello precedente

L’attuale modello Leaf debuttò nel 2017, l’auto è dotata di una batteria da 40kWh che riesce a percorrere circa 250 km e offre anche la tecnologia di assistenza alla guida ProPilot di Nissan, che gestisce sia la guida in autostrada che il parcheggio.

Nissan si affida ad un pacco batterie da 62kWh che estende l’autonomia di circa 130 km. Inoltre ha detto che il nuovo set ha quasi le stesse dimensioni di quello vecchio e che l’altezza complessiva della vettura è cambiata solo di 5 mm.) Nonostante la batteria sia più grande, la società afferma che la nuova Leaf impiegherà all’incirca la stessa quantità di tempo per ricaricarsi.

nissan

Aggiornato anche il motore, che adesso è da 150 kW, e genera l’equivalente di circa 200 cavalli. Questo nuovo motore rende la Leaf una delle vetture più veloci della sua linea.

La società ne ha venduti quasi 400.000 unità a livello mondiale da quando il modello originale ha debuttato nel 2010, mentre ne sono state vendute circa 128.000 negli Stati Uniti.