Non ci sono dubbi sul fatto che il 2018 sia stato l’anno magico di Iliad. Il gestore transalpino è stato protagonista nei mesi scorsi con numeri che hanno dell’incredibile: settimana dopo settimana gli utenti sono aumentati sino ad arrivare a due milioni di schede SIM attive.

sensazionali ricaricabili da 5,99 e 6,99 euro e poi alla nuova offerta da 7,99 euro. Con questa promozione i clienti possono ricevere minuti ed sms senza limiti insieme a 50 Giga per la connessione internet.

 

Iliad, molti utenti non possono utilizzare lo strumento degli SMS Premium

A detta di tutti, però, Iliad è tutt’altro che un provider perfetto. Se i prezzi non sono mai stati un problema, ciò che desta ancora qualche perplessità sono i servizi accessori. A differenza dei più datati rivali, Iliad – come è giusto che sia – è ancora indietro in questo campo.

Leggi anche:  Iliad, questo regalo inatteso fa felici tutti i clienti dell'operatore

Nelle ultime settimane ad esempio molti si sono lamentati per SMS Premium. Gli SMS Premium rappresentano uno strumento di vitale importanza per i correntisti bancari. Con pochi messaggi in entrata sul proprio cellulare è possibile monitorare in tempo reale i movimenti del conto corrente personale.

I clienti Iliad che allo stesso tempo sono correntisti presso Unicredit non possono utilizzare gli SMS Premium. Il provider infatti non ha ancora la compatibilità con gli SMS Unicredit. Questa mancanza ha lasciato molto amaro in bocca, considerando che operatori virtuali con meno successo del gestore transalpino prevedono tal genere di servizio.