Xiaomi Pocophone F1 ha ricevuto un flusso costante di aggiornamenti dal suo rilascio alla fine dell’anno scorso e questo impegno si sta estendendo anche al nuovo anno. Il direttore generale di Pocophone India, Manmohan Chandolu, ha twittato che la registrazione video 4K / 60fps sarà disponibile in un aggiornamento stabile il prossimo mese. Quindi non è più necessario scegliere tra 4K / 30fps o 1080p / 60fps, poichè la fotocamera darà il meglio in entrambi i modi.

Il nuovo update potrebbe far diventare il Pocophone F1 il dispositivo più economico in grado di registrare a 4K / 60fps, sottoquotando i dispositivi LG e Samsung del 2018. Tuttavia, la qualità della fotocamera è superiore a quella della risoluzione e della frequenza fotogrammi, e il dispositivo purtroppo manca di una stabilizzazione dell’immagine ottica. Tuttavia, è bello vedere un’opzione di registrazione completamente nuova per un telefono tramite un aggiornamento del firmware.

Pocophone F1, altre novità in arrivo

Il direttore ha anche confermato che la registrazione in super slow motion a 960fps e la modalità notturna stanno arrivando tramite un aggiornamento stabile nelle prossime due settimane. L’aggiornamento risolverà anche problemi di batteria e di touch.

Si prevede che la funzione super slow mo sia una soluzione basata su software, utilizzando l’interpolazione per raggiungere il punteggio di 960 fps. Questa tecnica non è così fluida come una corretta registrazione a 960fps, quindi non aspettatevi risultati identici ai dispositivi Sony e Samsung.

Tuttavia, l’aggiunta della modalità notturna dovrebbe comportare scatti luminosi migliori rispetto a un’immagine tradizionale in condizioni di scarsa illuminazione. Speriamo di vedere questa modalità arrivare anche ai telefoni più economici di Xiaomi.

Non è il primo aggiornamento ad avere una funzionalità di registrazione a 960 fps. Il sub-brand ha rilasciato un’aggiornamento beta il mese scorso che includeva questa funzionalità e la modalità notturn.