Android 9.0 Pie

Per chi aspetta da mesi l’aggiornamento ad Android 9.0 Pie, sappia che il 2019 potrebbe essere finalmente l’anno decisivo. Tutti gli smartphone che da mesi sono stati annunciati come idonei all’update avranno l’agognato Pie.

Come sapete, la lista dei modelli idonei all’update è sempre più lunga, con qualche conferma e alcune sorprese che spuntano qua e là da parte dei produttori di smartphone. I device che invece stanno godendo del nuovo sistema operativo sono Huawei Mate 10 e 10 Pro, Honor 10.

 

Android 9.0 Pie: il 2019 vedrà finalmente l’OS su questi modelli

  • Samsung: tutta la serie Galaxy S8, S8+, S9 e S9+, Galaxy Note 8 e Note 9, Galaxy A6 e A6+, Galaxy A9 2018, Galaxy A7, Galaxy A8 e A8+, nonché Galaxy J4, J6 e le relative versioni Plus. Gli aggiornamenti partono da marzo 2019.
  • OnePlus: tutti i dispositivi da Oneplus 3, incluse le versioni T.
  • LG: G6 e G7 Thin Q saranno i primi, per poi passare a V30, K10 2018 e K8 2018.
  • Honor: Honor 10 lo sta ricevendo in questi giorni, View 10 (e Lite) e Honor Play.
  • Huawei: già su Mate 10 e Mate 10 Pro, arriva su P10 e P20 (in tutte le versioni possibili), Mate 9 e Mate 20 (anche nelle versioni Lite/Pro).
  • Asus: ZenFone 5, 5 Lite e 5Z con ROG Phone annesso.
  • Motorola: non mancano i modelli da Z2 in poi, con Motor X4, Moto G6 e E5 (tutte le versioni).
  • Sony: XZ, XZ1, XZ2 e XZ3 già arrivato, quasi pronto su XA2, XA2 Ultra e XA2 Plus.
  • Xiaomi: la serie Mi Mix riceverà Android 9 Pie dal Mi Mix 2 in poi; Mi A1, Mi A2 (anche lite), Mi 8 (tutte le versioni), Mi6, Redmi 5, Redmi Note 5, Redmi 6, Redmi Note 6 Pro e Redmi 5 Plus.
  • Nokia: tutti i modelli dal Nokia 3 al Nokia 8 avranno Pie entro ottobre 2019.