amazon-alexa-echo

Il concetto di assistente virtuale ormai ce l’abbiamo ben chiaro tutti un po’ anche se la loro effettiva utilità per alcuni risulta ancora essere un mistero. Ormai diverse società ne hanno uno, da quelle più famose a quelle meno. Di sicuro tra i nomi in cui è più facile imbattersi c’è Alexa di Amazon il quale è la protagonista di diversi dispositivi che il gigante dell’e-commerce ha sviluppato in questi ultimi anni.

Un portavoce del colosso ha di recente rilasciato un’intervista in cui saltava fuori un numero particolare ovvero più di 100 milioni e faceva riferimento a quanti dispositivi con a bordo Alexa sono stati venduti. Continuando con i numeri, sono oltre 150 i prodotti che possono vantare il supporto a tale assistente virtuale e di questi sono meno di 50 quelli sviluppati direttamente da Amazon.

 

Numeri da capogiro

Se questi numeri vengono confrontati con quelli di altri assistenti virtuali e dispositivi connessi in realtà risultano anche un po’ bassi. La realtà è che in merito sembra impossibile battere Google Assistant dell’omonima compagnia e Siri di Apple i quali sono presenti su miliardi di dispositivi, dagli smartphone ai computer.

Per quello che è Amazon però i suoi 100 milioni e passa sono un successo anche visto il flop di altri prodotti introdotti dal compagnia prima di Alexa e degli hub per la casa intelligente. Proprio in merito agli Echo non sono stati forniti numeri specifici, ma l’uomo si è limitato a dire che l’Echo Dot, la versione di fascia bassa, durante queste festività natalizie ha battuto le altre versioni.