Acer Predator Triton 900

Acer ha chiuso, per così dire, il CES 2019 presentando altri due dispositivi: i notebook da gioco Predator Triton 900 e il Predator Triton 500. Entrambi i notebook vantano nuovi look e componenti interne del tutto rinnovate e in grado di competere con prodotti desktop. Tuttavia, potranno permetterseli in pochi.

Jerry Hou, General Manager di Acer ha dichiarato: “l’innovativo design e la potenza di calcolo consentiranno di giocare ai massimi livelli. Grazie all’inedito schermo ribaltabile di Predator Triton 900 e alla scocca sottile e leggera di Triton 500 pensata per i giocatori sempre in movimento, i notebook sono destinati ad attirare l’attenzione”.

I processori Intel Core di ottava generazione H-Series offrono una completa piattaforma che combina prestazioni e tecnologie di elaborazione, sempre più importanti per i giochi premium e per la creazione di contenuti. Processori supportati dalle GPU GeForce RTX e tecnologie innovative che includono ray tracing in tempo reale e memoria GDDR6.

 

Acer Predator Triton 900, l’evoluzione del portatile da gioco convertibile

Il Predator Triton 900 è un notebook da gioco racchiuso in un form factor tutto nuovo. Dotato dell’Ezel Aero Hinge che ribalta, estende o inclina il display, gli utenti possono utilizzare il laptop in quattro modalità: modalità di visualizzazione per condividere lo schermo con gli amici durante le sessioni di gioco.

A questa si aggiunge la modalità Ezel per giocare direttamente sul touchscreen, la modalità notebook per scenari di gioco tradizionali e modalità stand; una configurazione multipla che trasforma efficacemente Predator Triton 900 in un convertibile da gioco. Il notebook, spesso 23.75 millimetri, può contare sulla più recente NVIDIA GeForce RTX TM 2080.

Una scheda video che dovrà elaborare e dare vita alle immagini che verranno poi riprodotte sul display 4K IPS con NVIDIA G-SYNC. Il resto della potenza è fornita dal processore Intel Core i7 di ottava generazione, dagli SSD NVMe PCIe RAID 0 e da banchi di memoria RAM DDR4 fino a 32 GB.

Completano la dotazione hardware la tecnologia Waves Maxx, dotata di motion tracking Waves Nx che consente a Predator Triton 900 di offrire un’esperienza audio 3D iper-realistica e caratterizzata da una riproduzione precisa della provenienza dei suoni.

 

Acer Predator Triton 500, il notebook da gaming più sottile

Predator Triton 500 è un potente notebook da gioco con display Full HD da 15.6 pollici di diagonale, 300 nits e frequenza di aggiornamento di 144 Hz racchiuso in soli 17.9 millimetri di spessore e 2.1 kg di peso. Acer Predator Titon dispone di un resistente chassis in metallo e rapporto screen-to-body dell’81%.

Predator Triton 500 ha un’autonomia che arriva fino ad 8 ore nonostante la presenza di una GPU NVIDIA GeForce RTX 2080 overclockable e con design Max-Q e processori Intel Core i7 fino all’ottava generazione, SSD NVMe PCIe RAID 0 e memorie DDR4 fino a 32 GB.

Completano l’offerta la tecnologia NVidia G-SYNC che mantiene le immagini fluide anche quando i soggetti sfrecciano sullo schermo durante i giochi o i film più movimentati.

Acer Predator Triton 500

 

Acer Predator Triton, disponibilità e prezzi di entrambi i modelli

Predator Triton 900 è atteso nell’area EMEA tra due mesi, a marzo, con prezzo di vendita di 4199 euro. Acer Predator Triton 500, invece, sarà disponibile in più configurazioni differenti per processori e schede video, sempre da marzo, ma a partire da 2499 euro.