qualcomm-snapdragon-855-benchmark

In questi giorni Sony ha mostrato un po’ a tutti come la propria ammiraglia alimentata dallo Snapdragon 855 sia potenzialmente lo smartphone più potente mai prodotto finora. Il merito oltre ad essere dell’ottimizzazione degli sviluppatori nipponici è anche da attribuire al processore di ultima generazione di Qualcomm, un top di gamma prodotto con un processo a 7 nm. A sottolineare tale potenza è comparso un altro benchmark di un dispositivo sconosciuto dotato del chip.

La piattaforma ha in elenco il test di un dispositivo che risulta essere più un mistero che altro. Il nome che presenta è UNKNOWN UNKNOWN ovvero sconosciuto sconosciuto e anche il modello esatto del processore è stato mascherato con il termine msmnile anche se poi viene comunque tirata in ballo Qualcomm il che rende ovvio il processore in questione. Come il test dell’Xperia XZ4 anche questo presenta dei punteggi elevati, un record se Sony non fosse arrivata prima.

Leggi anche:  Lenovo Z6 Pro, ecco tutto quello che conosciamo sul flagship

 

Chi è il padre di questo dispositivo?

Il report del benchmark mostra un risultato di 3545 nel test single-core e in questo caso è un record visto che l’Xperia XZ4 ha ottenuto poco meno di 3500. In generale si tratta di un 35% in più rispetto alla media dello Snapdragon 845. Nel multi-core il risultato è 11150 ovvero il 45% in più rispetto al predecessore e molto di meno rispetto allo smartphone di Sony.

Giusto per fare un’altra comparazione, su Geekbench si può trovare anche il resoconto del Mate 20 Pro con a bordo il Kirin 980. In questo caso i risultati sono rispettivamente di 3410 e 10326. Apparentemente Qualcomm avrà lo scettro in questo 2019.