Siamo pronti per un emozionante 2019 per quanto riguarda i nuovi smartphone. Uno di quelli che vedremo quest’anno è sicuramente l’Huawei P30. Il device potrebbe essere rilasciato già nei primi mesi dell’anno. Grazie ad alcuni nuovi rendering non ufficiali, ora abbiamo un’idea migliore di come potrebbe apparire il P30.

I rendering prodotti da OnLeaks e 91Mobiles non sono presi direttamente da fonti Huawei, ma raccolgono tutte le voci e i suggerimenti che abbiamo sentito fino a questo punto. Lo smartphone includerà una tacca a goccia sul lato anteriore del telefono, e la fotocamera a tripla lente sul retro. Sul lato, invece, vanterà alcune cornici ultrasottili.

Huawei P30 sarà un aggiornamento del suo predecessore

Finalmente, vedremo il ritorno del jack per cuffie da 3,5 mm. Si tratta di un cambiamento positivo rispetto al Huawei P20 che abbiamo visto l’anno scorso, sebbene corrisponda al Huawei Mate 20 lanciato nell’ottobre 2018. Dopo tutto, gli utenti potranno continuare a utilizzare le classiche cuffie cablate.

Cos’altro abbiamo? L’Huawei P30 è dotato di un supporto bicolore simile a quello che abbiamo già visto da Huawei, e si dice che il telefono utilizzerà anche un sensore di impronte digitali sullo schermo come i più recenti telefoni Huawei.

Nel complesso sembra che stiamo guardando un sostanziale aggiornamentodell’Huawei P20. Esso però avrà un maggiore spazio sullo schermo e nuovi obiettivi della fotocamera. L’Huawei P30 Pro, invece, arriverà con una fotocamera quad-lens sul retro, che potrebbe significare che lo snapper otterrà uno zoom ottico 10x.

Per ora questa è tutta una speculazione,  ma non dovremmo aspettare troppo tempo per vedere a cosa sta lavorando Huawei. Il P20 e il P20 Pro sono stati lanciati nel marzo 2018 e i loro successori dovrebbero arrivare circa un anno dopo.