nokia-pureview-snapdragon-855

Tra pochi giorni ci si aspetta l’arrivo del fantomatico Nokia 9 PureView il mostruoso, sotto diversi punti di vista, smartphone dotato di cinque fotocamere posteriori accompagnate da un flash LED e un altro sensore. Di sicuro la foto del pannello posteriore ha attirato l’interesse di molti ed è chiaro che HMD Global abbia già sondato il terreno e l’opinione pubblica perché secondo alcuni è già al lavoro per svilupparne il successore.

Di questi tempi non è così strano sentir parlare di un successore di un dispositivo ancora prima che il predecessore sia uscito, ma di solito si tratta di smartphone di una seria storica del produttore. In questo caso invece si tratta di qualcosa di nuovo e così diverso che potrebbe non essere accolto come previsto. Come detto, probabilmente la compagnia è certa del successo del proprio prodotto.

 

Nokia 10 PureView?

Secondo le fonti che hanno tirato in ballo questa possibilità, il successore presenterà un pannello frontale ridisegnato, possibilità che i nuovi standard. Il 9 PureView ha un display con rapporto corpo di 18:9 mentre il successore avrà un display edge-to-edge con supporto a risoluzione fino a 2k.

Leggi anche:  Smartphone 2018: quali sono i migliori device lanciati quest'anno

A livello di potenza ci si aspetta uno Snapdragon 855, ma questo risulta abbastanza ovvio visto che l’altro presenterà la versione precedente ovvero l’SND 845. A livello di RAM non si è detto niente, ma 6 o 8 GB non è così rilevante. Una funzione che sembra essere certe è il supporto per la rete 5G, una caratteristica che molti smartphone in questo 2019 acquisiranno.

Probabilmente se questo smartphone vedrà la luce non sapremo tra un paio di settimane quando il Nokia 9 PureView verrà presentato ufficialmente.