lg-smartphone-pieghevole

Il 2019 sarà l’anno degli smartphone pieghevoli e su questo fatto è inutile dissentire. Samsung ha già mostrato il suo dispositivo, forse in maniera prematura per battere Huawei, ma fatto sta che già sappiamo come sarà almeno a livello estetico. Tornando al colosso sudcoreano è lecito aspettarsi a breve una presentazione ufficiale in quanto molto voci hanno già detto che il telefono era ad un buon punto già settimane fa.

Se andiamo oltre ai due più grandi produttori di smartphone ci sono comunque altre piccole realtà, almeno in questo settore, impegnate nello sviluppo di tale tecnologia. Tra queste abbiamo LG che dal canto suo ha una lunga esperienza in fatto di display. Che il loro progetto sia in fase di sviluppo è assodato, ma ulteriori brevetti resi pubblici da LETSGODIGITAL mostrano come dovrebbe sembra il dispositivo.

Leggi anche:  Samsung Galaxy A30 è apparso su Geekbench con a bordo il SoC Exynos 7885

 

LG e il suo smartphone pieghevole

In questo caso il produttore sudcoreano ha optato per un display visibile anche una volta piegato così da non renderlo inutile una volta chiuso. Ovviamente per questa tipologie di dispositivi non ci si può aspettare menti e fronti sottili e in fatti risultano particolarmente pronunciati.

 

Il dubbio più grande al momento, almeno guardando i disegni tecnici, è che una volta aperto la parte posteriore potrebbe risultare scomodo da tenere in mano; più che altro sembra mancare una copertura adeguata. A livello di display e di software invece ci saranno due modalità di interfaccia a seconda dello stato del dispositivo. Per il resto non c’è molto da aggiungere e si può solo ammirare i render.