Disservizi operatori telefonici

La navigazione internet su rete fissa o quella su smartphone vi si blocca? Il segnale di rete è altalenante, tanto da rendervi il lavoro o il semplice svago online impossibile? Siete di fronte a un probabile disservizio del vostro operatore, ma di sicuro nessuno si è scomodato ad avvertirvi. Che sia un black out o un rallentamento nella rete fissa o mobile, sappiate che c’è un modo per scoprire di che si tratta.

Durante le feste natalizie, la mole di traffico ha mandato in tilt la banda dei nostri operatori italiani, tanto da lasciare senza connessione per alcune ore larghe fette della popolazione italiana. I disservizi sono stati molteplici ma, tramite il sito internet Downdetector, gli utenti hanno potuto conoscere in tempo reale cosa stava accadendo, potendo condividere eventuali aggiornamenti.

Disservizi Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad: ecco un esempio

Per esempio, le feste di Natale hanno visto gli operatori accusare i seguenti problemi:

  • TIM ha avuto un picco di 70 segnalazioni per assenze di linea ADSL e l’impossibilità di connettersi al 4G;
  • VODAFONE: i disservizi dell’operatore nel comparto mobile ha lasciato quasi il 40% dei clienti senza connessione dati;
  • 3 ITALIA: i clienti hanno segnalato vari blackout totali della rete mobile;
  • WIND: gli utenti hanno segnalato completa assenza di internet;
  • ILIAD: l’operatore ha vissuto un vero calvario sotto le feste per disservizi legati alla telefonia, con picchi di 150 segnalazioni in un’ora.
Leggi anche:  Disservizi Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad: come scoprirli e combatterli

I dati raccolti da Downdetector possono essere estrapolati in qualsiasi momento dagli utenti, i quali potranno controllare in tempo reale se ci sono effettivamente dei disservizi con il loro operatore senza dover perdere ore al telefono per cercare di contattare i centralini del servizio clienti.