Sky Mobile

Sky si lancia in una nuova impresa e a partire da marzo di questo entrante 2019 produrrà dei nuovi tipi di abbonamento che riguarderanno la telefonia mobile. Ebbene sì, a partire da questa primavera Sky diventerà un operatore virtuale a tutti gli effetti e le sue tariffe riguarderanno la telefonia mobile, fissa e anche dei potenziali abbonamenti forfettari.

Le possibili tariffe di Sky Mobile

Grazie all’esempio offerto dall’esperienza britannica dell’operatore virtuale, possiamo preannunciare che Sky Mobile offre delle tariffe riguardanti la linea fissa, mobile e anche a dei combo di Pay TV e internet.

Per la linea mobile, ad esempio, l’operatore virtuale concede ai suoi clienti totale indipendenza: sono gli utenti a decidere quanti giga vogliono e se desiderano inserire anche sms e minuti all’interno della propria offerta.

Per la linea domestica, Sky Mobile ha concluso un accordo con OpenFiber quindi di presuppone che in Italia offrirà una connessione domestica in fibra ottica fino a 1000 mega. Nel regno Unito l’operatore offre una connessione fino a 63 MB per 35 sterline al mese.

Leggi anche:  Sky: le sue offerte batteranno quelle di Iliad, Vodafone, Tim, Wind e Tre

Per i più desiderosi, invece, Sky potrebbe creare degli abbonamenti con una combo di Pay TV (300 canali) e internet domestico. In Inghilterra questo piano esiste ed è denominato Sky Fiber e Broadcast. Ha un costo di 45 sterline circa. In Italia questo abbonamento potrebbe prendere il posto dell’attuale offerto da Fastweb che prevede un’abbonamento a Sky a 20.90 euro in sconto per una serie di mesi.

Terminiamo informandovi che per i primi mesi l’operatore offrirà solo offerte di telefonia mobile, ma ben presto inizierà a lavorare in piena carreggiata.