Essential ha rimosso completamente Essential Phone, il modello PH-1. L’intento è concentrare l’attenzione sul suo “prossimo prodotto mobile”, secondo su un recente aggiornamento trapelato online.

L’elenco ufficiale del negozio su essential.com è stato opportunamente contrassegnato per riflettere che il dispositivo è completamente esaurito. Per il momento, non c’è bisogno di andare nel panico per quegli utenti Android che possiedono già una delle ammiraglie. Il produttore ha indicato che continuerà a fornire aggiornamenti software e supporto completo alla sua attuale comunità di clienti. Inoltre, le vendite di accessori continueranno.

La fine di quello che avrebbe potuto essere un dispositivo geniale

Lanciato a metà del 2017, Essential Phone è stato ideato dal co-fondatore di Android Andy Rubin. Ed è nato come primo tentativo dell’azienda di entrare nel mercato come produttore di smartphone. Sebbene i successivi aggiornamenti del software alla fine abbiano risolto problemi riscontrati e l’ottimo hardware, il dispositivo non ha avuto ottime recensioni. Il modello PH-1 di Essential ha portato il primo schermo a intaglio del mondo in un telaio da 141,5 x 71,1 x 7,8 mm composto da titanio e ceramica. Nella parte anteriore, un display Gorilla Glass 5 LCD LTPS da 5,71 pollici con risoluzione di 1312 x 2560, e chipset Snapdragon 835. Quel SoC era supportato da una GPU Adreno 540, 4GB di RAM e 128GB di memoria e un’ottima batteria.

I problemi derivavano in gran parte dalla mancanza di ottimizzazione per il software, soprattutto per le fotocamere. Ciò ha provocato foto sfocate, prestazioni lente e mancanza di funzionalità. Tuttavia, il telefono stesso presentava problemi di prestazioni e discrepanze di visualizzazione. Nonostante gli aggiornamenti software che hanno portato alla fine di tali problemi e le vendite su tutta la linea, la società non ha recuperato. Più tardi, nel 2017, sono arrivate anche le accuse riguardanti la cattiva condotta sessuale a Andy Rubin.

Qual è il “prossimo prodotto mobile” di Essential?

Le voci relative a un nuovo dispositivo Essential sono state in gran parte quasi vaghe. Così come il linguaggio utilizzato nella dichiarazione più recente della società. Infati, non fornisce suggerimenti in merito a ciò che potrebbe essere il “prossimo prodotto mobile”. È relativamente ovvio che il gadget sarà uno smartphone di qualche tipo. Però potrebbe essere altrettanto facilmente qualsiasi altro tipo di dispositivo connesso alla rete mobile. Indipendentemente da ciò, tenterà quasi certamente di rompere gli schemi.