Samsung smartphone sound on displaySamsung, il produttore di telefoni cellulari più prolifico al mondo e una potenza in molti altri settori, sembra destinata a fare presto il suo primo drone, e uno dei modelli sarà in grado di trasformarsi.

La macchina volante capace di metamorfosi, secondo l’immagine e le descrizioni incluse nel brevetto, dovrebbe essere in grado di cambiare la posizione delle sue eliche al fine di abilitare diverse modalità di volo. Ciò oltre a nascondere le eliche e le loro braccia al fine di rendere il drone più portabile. Il dispositivo può essere controllato con qualsiasi smartphone o altro dispositivo intelligente connesso. Ciò presumibilmente significa che sarà in grado di connettersi tramite un numero di protocolli, incluso il Wi-Fi per lo meno.

Questa domanda di brevetto è stata inizialmente inviata a metà dicembre, ma solo di recente è stata pubblicata. Non è la prima volta che Samsung ha depositato un brevetto per un drone o una tecnologia simile. In ogni caso, è una delle idee più complesse per le quali l’azienda ha inserito un progetto. Samsung è stata notoriamente assente nel mercato dei droni. Quindi è abbastanza comprensibile che l’azienda voglia fare del suo meglio. Samsung non è sempre stata l’unica a fare entrate dirompenti. Tuttavia, vista la sua influenza e quanto è tardi per esplorare questo nuovo mercato, una mossa del genere sarebbe perfettamente sensata.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10 prende gli steroidi: in arrivo con ricarica super veloce

Samsung potrebbe essere finalmente pronta ad entrare nel mercato dei droni con il suo primo modello del tutto rivoluzionario

Un drone trasformabile in grado di ripiegare e immagazzinare le eliche è un compagno tascabile perfetto e probabilmente più duraturo del volantino medio economico. Per quanto riguarda il prezzo, le parti meccaniche extra e i protocolli di controllo che consentono a quasi tutti i dispositivi intelligenti di controllare il drone probabilmente aumenteranno un po’, a seconda delle dimensioni, della potenza e della portata.

I fan dei droni possono aspettarsi di pagare un po’ di più rispetto a modelli comparabili, a meno che Samsung non decida di distribuire un prodotto che ha una qualità che il suo cartellino del prezzo smentisce. Altrettanto forte è la possibilità che questo drone, o qualsiasi altro, semplicemente non si materializzi mai. Questo è, dopo tutto, solo un brevetto. Anche se Samsung sta proteggendo il suo design in modo che nessun altro possa fare qualcosa di simile a ciò che è stato inventato, la società non è affatto obbligata.