Android: 3 applicazioni da cancellare per non avere problemi, i nomi sono famosi

La storia della telefonia passerà per forza di cose tra le mani anche di Android, sistema operativo utilizzato in tutto il mondo. Neanche iOS riesce infatti a primeggiare contro i numeri di Google che pare infatti in netto vantaggio anche quest’anno.

Il suo Play Store è infatti pieno di app che portano gli utenti a credere nel sistema operativo ancor di più. Ce ne sono di ogni genere, sia per svago che per attività produttive, ed in questo caso la sicurezza risulta uno degli aspetti più importanti in assoluto. Ci sono però diverse app, a volte anche famose, che finiscono per fare danni agli utenti.

 

Android: queste 3 applicazioni non dovrebbero essere scaricate, soprattutto su smartphone di media e bassa gamma

Dopo aver visto tantissime offerte arrivare in questi giorni, gli utenti devono sapere che ci sono anche app famosissime che invece andrebbero accantonate. La prima di tutte è inaspettatamente Facebook, noto social che in versione app porta qualche problema.

Leggi anche:  Microsoft: i nuovi dispositivi pieghevoli saranno gestiti da Windows Core

Infatti l’autonomia degli smartphone viene sensibilmente ridotta dalla folta attività in background dell’app stessa. Sicuramente meglio scaricare l’app in versione lite. 

Segue poi Snapchat, applicazione social che gli utenti ormai usano pochissimo vista la crescita impressionante di Instagram. In questo caso il problema è analogo: c’è un consumo eccessivo di batteria.

Infine non poteva mancare Clean Master, app per la pulizia che invece fa diversi problemi. Il tentativo di chiudere i processi spesso porta al conflitto tra i processi stessi che causano dei rallentamenti sostanziali.