WiFi downWiFi Down. Può capitare che il nostro nuovo telefono non ne voglia sapere di connettersi alla rete. Possiamo sempre sfruttare la connessione dati mobili, ma non è illimitata ed il rischio di finire tutti i Giga giocando o guardando serie TV su Netflix è alto. Riportiamo il nostro smartphone sulla retta via con i migliori trucchi del mestiere.

 

WiFi non funziona: come intervenire

Come prima cosa non facciamoci prendere dal panico, potrebbe essere una cosa da niente. In primo luogo controlliamo che app come Tasker non abbiamo portato il telefono in modalità aereo. Attivando questa funzione il dispositivo blocca tutte le connessioni, compresi Bluetooth e rete dati.

In caso di riscontro positivo disattiviamo la Airplane Mode e connettiamoci alla rete con le nostre credenziali (o in automatico se i dati sono già salvati). Se la responsabile è un’app di automazione ridefiniamo i criteri di attivazione per le funzioni definite in precedenza.

In caso la procedura non abbia dato buon esito dobbiamo scomodare procedure leggermente più complesse. Accediamo al telefono in modalità provvisoria.

  1. Premiamo a lungo il tasto di spegnimento.
  2. Nella finestra in primo piano, selezioniamo Spegni e riavvia o teniamo premuto Spegni per qualche secondo.
  3. Una volta entrati in Modalità provvisoria, spegniamo e accendiamo normalmente lo smartphone o il tablet.

A questo punto dovremmo essere in grado di connettere il WiFi senza problemi. In caso avverso passiamo al consiglio successivo.

 

Riavviamo il router

Sembra una misura scontata ma spesso è proprio il router WiFi che causa problemi. Può succedere che non riesca a risolvere gli indirizzi IP o a gestire i DNS a causa di un intervento di manutenzione del gestore. Se si è connessi al router fisicamente o se si è in grado di accedere al webserver via wireless senza internet è sufficiente entrare nel pannello di configurazione e selezionare il pulsante riavvia router. Se, invece, l’apparecchiatura è a portata di mano basta spegnere e riaccendere il dispositivo. Provate ora. Ha funzionato?

 

WiFi che si disconnette da solo

Il vostro smartphone Android ha una connessione che va e viene senza preavviso? Potrebbe trattarsi di un problema legato alle impostazioni di risparmio energetico del vostro dispositivo. Si interviene seguendo questi passi:

  1. Andiamo alle Impostazioni del Telefono
  2. Accediamo alla scheda WiFi e successivamente alle Impostazioni Avanzate (Configurazione)
  3. Clicchiamo su Mantieni attivo WIFI durante lo sleep/WIFI attivo in sospensione
  4. Scegliamo l’opzione Sì/Sempre per non interrompere la connettività con telefono a schermo spento
Leggi anche:  Wi-Fi gratis e 5G illimitato di Vodafone, Wind Tre e Tim nel 2020

 

Rete WiFi nascosta

Può darsi che abbiamo inavvertitamente occultato la rete mascherando l’SSID che identifica la nostra connessione privata. Per connettersi anche su rete WiFI invisibile è sufficiente accedere alle Impostazioni e quindi a WIFI>Aggiungi Wi-Fi. Inseriamo l’SSID e la password giusta e possiamo navigare normalmente. Il telefono memorizzerà i dati e ci si potrà connettere successivamente senza reinserire il tutto.

 

Non si riesce ad ottenere un IP

Se il router è inspiegabilmente in panne con l’assegnazione degli indirizzi IP possiamo sfruttare un’app che risolve il problema. Si chiama WiFI Fixer e si scarica gratuitamente dal badge.

Wifi Fixer
Wifi Fixer
Developer: Zanshin-g1
Price: Free

Selezioniamo la rete dall’elenco dei network disponibili e l’applicazione farà tutto il resto.

 

WiFI lento

Dopo mille peripezie siamo finalmente connessi. Il router funziona senza intoppi ma la velocità di navigazione è scarsa. Possiamo verificare la banda reale tramite il webserver (se la funzione è disponibile) tramite uno degli indirizzi standard del tipo 192.168.X.X oppure scarichiamo SpeedTest.

Speedtest.net
Speedtest.net
Developer: Ookla
Price: Free+

L’app offre un prospetto completo sui dati della rete. In particolare consente di ottenere informazioni su:

  • velocità di download ed upload
  • ping
  • jitter
  • pacchetti persi durante il trasferimento

Sei riuscito a risolvere tutti i tuoi problemi di rete? Conoscete altre soluzioni utili? Siamo aperti a tutti i vostri suggerimenti. Intanto vi invitiamo a scoprire il nuovo progetto per il WiFi Gratis in Italia.