samsung bixby italiano

Un curioso caso si sta sollevando intorno all’assistente virtuale di Samsung. Sembra infatti che il lavoro fatto dall’azienda coreana sia più che altro in passo indietro rispetto che un passo avanti. La nuova versione 2.0 di Bixby sembra afflitta da qualche problema piuttosto grave.

Infatti, a giudicare dalle prove effettuate da alcuni utenti, la nuova versione non è in grado di compiere alcune azioni basilari. Il problema sorge proprio per il fatto che queste stesse funzioni erano attivabili dalla prima versione di Bixby.

Bixby 2.0 ha debuttato insieme al Galaxy Note 9. Il terminale ha potuto contare sulla nuova versione già dal primo momento anche se dotato di Android Oreo 8.0. Per i Galaxy S9 e S9 Plus l’aggiornamento è arrivato in queste settimane, insieme all’update ad Android Pie 9. L’assistente virtuale di Samsung ha quindi raggiunto più utenti e sono cominciati i primi problemi. Questo lascia intendere che non si tratti di un problema legato al sistema operativo di Google.

Leggi anche:  Samsung mostra i rigorosi test di resistenza di Galaxy Fold

Stando a quanto dichiarato dagli utenti, Bixby 2.0 non è in grado di abilitare la funzionalità Dolby Atmos o mostrare le sottoscrizioni di YouTube. Inoltre non è possibile aprire le applicazioni come Uber tramite i comandi vocali. Si tratta di una mancanza piuttosto grave, considerando che Samsung ha lavorato a lungo per migliore l’integrazione con il sistema.

Si spera che l’azienda coreana possa correggere i problemi lato server o al massimo rilasciare un nuovo aggiornamento per risolvere i bug. Non resta che attendere ulteriori informazioni in merito e nuovi sviluppi per le funzionalità di Bixby.