Instagram

Il social network Instagram, nell’ultimo anno ci ha regalato tante soddisfazioni e tantissime nuove funzioni. Poche ore fa la piattaforma ha però pubblicato un post ufficiale, con delle scuse che parlavano di un bug presente per alcuni utenti.

La prima novità introdotta quest’anno è sicuramente la sezione IGTV, abbiamo anche i messaggi vocali nei Direct e anche la sezione shopping, tanto apprezzata da molti utenti. Parliamo ora del bug che ha colpito il social.

 

Instagram si scusa per il bug che ha mandato nel panico migliaia di utenti

Il giorno 27 dicembre 2018 moltissimi utenti in Italia e nel mondo, hanno utilizzato un’applicazione diversa rispetto a quella che usiamo solitamente. Quest’ultima presentava i post con lo scorrimento delle foto, organizzato come se fossero delle storie, ovvero in orizzontale e non più in verticale. La notizia si è rapidamente diffusa, soprattutto su altri social, in quanto da molto tempo si parlava di alcuni cambiamenti attesi sulla piattaforma.

Tutti hanno subito pensato si trattasse di un test su larga scala, in realtà dopo poche ore la versione “strana” del social network è tornata alla normalità. La società ha successivamente pubblicato un post in cui parlava di un bug, dopo essersi scusata con tutti gli utenti che si sono ritrovati la nuova funzione. Secondo la piattaforma, questa novità è stata il solo frutto di un errore. Ecco il messaggi pubblicato: “a causa di un bug, alcuni utenti hanno visto dei cambiamenti nel loro feed. Abbiamo sistemato il problema e il feed è tornato normale“.

Leggi anche:  Instagram: scopriamo le foto con più like dell'intero 2018

Su Twitter invece, la società ha per metà smentito il post pubblicato su Instagram, ha infatti detto che avrebbe dovuto coinvolgere un piccolo numero di utenti, a differenza di quello che è successo. Per il momento potete quindi stare tranquilli, non arriverà nessuna nuova funzione che permetterà di scorrere il feed in orizzontale invece che in verticale. Ovviamente vi terremo aggiornati su qualsiasi novità in questione.