Sony Xperia XA3 Ultra

Sony Xperia XA3 Ultra è uno dei prossimi smartphone Anddroid del produttore nipponico, un dispositivo che dovrebbe essere presentato nel corso del CES 2019 di Las Vegas. E a meno di due settimane dall’evento, una nuova fuga di informazioni ha rivelato una serie di dettagli sul lancio europeo dello smartphone.

Secondo la redazione DroidShout, l’imminente smartphone di fascia medio alta di Sony avrà un costo di 519 euro nella maggior parte dei mercati europei. Una cifra non proprio economica, più cara di quella della precedente generazione, in linea comunque con i rivali nello stesso segmento come i nuovi Galaxy A.

 

Sony Xperia XA3 Ultra, sarà molto meglio di quello attuale ma anche più caro

Tuttavia, Sony potrà giocare bene le sue carte (a patto che lo sappia fare) perché l’aumento del prezzo è giustificato da un netto miglioramento delle specifiche. Nello specifico, il modello attuale viene venduto con lo Snapdragon 630 di Qualcomm mentre Sony Xperia XA3 Ultra è atteso con lo Snapdragon 660 o addirittura lo Snapdragon 670.

Leggi anche:  Anteprima MWC 2019: Sony Xperia L3, il dispositivo entry-level

In entrambi i casi gli utenti che sceglieranno Sony Xperia XA3 Ultra avranno buonissime prestazioni. Il processore inoltre verrà supportato da una GPU Adreno dedicata e da circa 6 GB di memoria RAM. Non conosciamo la dimensione esatta della memoria interna ma ci aspettiamo un taglio di almeno 64 GB con supporto alle schede MicroSD.

Componenti, compreso l’ampio display da 6.5 pollici di diagonale e aspect ratio da 18:9 incastonato in una struttura in alluminio, gestite direttamente da Android 9 Pie. La più recente versione del sistema operativo mobile di Google sarà disponibile da subito, direttamente dalla confezione di vendita.

Sony Xperia XA3 Ultra dovrebbe essere venduto in tre colorazioni: argento, nero e oro, e tutte quante queste varianti cromatiche enfatizzeranno il design semplice ma allo stesso tempo elegante dello smartphone. Le vendite dovrebbero iniziare nel mese di febbraio insieme ai futuri Sony Xperia XA3 e Xperia L3, tutti disponibili in Europa.