Tesla sta progettando un’espansione della rete di Supercharger che coprirà il “100 percento dell’Europa” nel 2019, secondo un tweet del CEO dell’azienda, Elon Musk. Musk ha twittato i piani in risposta a un utente di Twitter che ha chiesto quando la rete verrà estesa oltre l’Irlanda.

Tesla sta attualmente lavorando al Model 3, il veicolo elettrico più conveniente della compagnia (EV) fino ad oggi. È attualmente in vendita in alcuni mercati europei e le prime consegne del nuovo veicolo sono previste per febbraio 2019.

Le novità Tesla sono state annunciate da un tweet di Elon Musk

Il Model 3 è il primo modello Tesla conveniente a partire da $ 35.000. Per gli utenti statunitensi è possibile utilizzare il credito d’imposta federale di $ 7.500. Ciò porta il prezzo sotto i $ 30.000. Il credito d’imposta è disponibile solo per i primi 200.000 EV venduti da ciascun produttore.

Secondo Electrek, è abbastanza improbabile che si possa superare il limite. In passato, Tesla ha rivelato che Model 3 funzionerà con porte compatibili per la ricarica rapida di CCS (Combined Charging System) in Europa. Non è statoancora chiarito, però, se esso sostituirà i Supercharger esistenti con i tappi CCS.

Leggi anche:  Tesla ha aggiunto nuovi membri del consiglio per evitare dichiarazioni false

Ogni Tesla Model 3 avrà l’hardware per la tecnologia Autopilot per la guida semi-autonoma, incluso il modello base. Tuttavia, le caratteristiche di praticità del pilota automatico, come il controllo automatico della velocità di crociera e il parcheggio autonomo sono facoltativi. Tesla attualmente addebita $ 3.000 per aggiungere queste caratteristich al modello S e X.

Ma prima di andare avanti di noi stessi, se c’è una cosa che abbiamo imparato negli ultimi anni, è prendere i tweet di Elon Musk con le pinze. Non dubitiamo che la rete di Supercharger si espanderà ulteriormente in Europa, ma solo il tempo indicherà la velocità con cui ciò accadrà nei prossimi 12 mesi.