LG ha presentato le sue ultime soundbar in vista del CES a gennaio 2019. I nuovi SL10YG, SL9YG e SL8YG sono realizzati in collaborazione con Meridian Audio e supportano sia Dolby Atmos che DTS: X. Inoltre, sono integrate anche le funzionalità di Google Assistant.

Ciò significa che gli utenti potranno controllare tutti e tre le soundbar usando i comandi vocali. Sarà possibile chiedere a Google Assistant di alzare il volume, identificare il brano attualmente in riproduzione o inserire la playlist preferita. Sarà possibile usare la soundbar anche come un hub per la casa intelligente. Infatti è possibile controllare prodotti come luci e persiane connesse al Wi-Fi senza alzarsi dal divano.

Le soundbard di LG utilizzano la tecnologia Upmix

Le soundbar di LG hanno un design elegante, che si abbina perfettamente allo stile chic dei televisori OLED della società. A soli 57 mm di profondità, l’LG SL9 può anche essere installato sotto il muro per un aspetto pulito e aerodinamico che consente di risparmiare spazio.

Leggi anche:  LG V40 ThinQ: buon comparto fotografico, ma non il top per DxOMark

Un sensore giroscopico integrato misura la posizione del prodotto (fissato a una parete o su una superficie piana), regolando la direzionalità del suono per garantire un’esperienza di ascolto ottimale. SL9 di LG ha ottenuto il premio Best of Innovation ai 2019 CES Innovation Awards.

Inoltre, la tecnologia Upmix di Meridia è in grado di mixare l’audio a due canali su più canali distinti senza generare distorsioni. Esso aumenta l’immersione del suono migliorando il campo sonoro e migliorando la chiarezza di voci e strumenti principali. Gli utenti che cercano bassi più profondi possono farlo con il kit di altoparlanti posteriori wireless di LG.

Non ci sono dettagli sul prezzo o sulla disponibilità al momento, ma LG presenterà le nuove soundbar al CES che si terrà a gennaio 2019.