xiaomi
Xiaomi
ha pubblicato il suo Mint Browser nel Google Play Store, una versione leggera del browser che viene integrata nella MIUI. Mint Browser è disponibile per l’installazione su tutti i dispositivi Android con versioni 4.4 o successive.

L’app si presenta come un browser leggero, progettato per consumare meno risorse. Che si tratti di download di file, dimensioni di installazione, utilizzo della memoria o utilizzo dei dati, è un po più parsimonioso nel dispendio delle risorse rispetto alle altre app disponibili.

A causa della sua natura leggera, non è particolarmente ricco di funzionalità, ma fa tutte le cose di base, tra cui avere una modalità di navigazione in incognito. È disponibile anche una modalità di risparmio dati che comprime leggermente le immagini per ridurre l’utilizzo dei dati. Non esiste un ad-blocker, tuttavia, una caratteristica popolare tra i browser mobili in questi giorni. La scelta dei motori di ricerca è gestita Yahoo (che a sua volta utilizza Bing) e Google.

Leggi anche:  Xiaomi mostra il proprio prototipo dotato di camera in-display

 

Le funzionalità del browser

Mint Browser include una modalità notturna, una funzionalità presente nel browser MIUI. Trasforma le pagine web alterando i colori, rendendole molto più facili per la lettura durante la notte. Funziona molto bene, anche se alcuni siti o elementi del sito potrebbero non funzionare così bene. Inoltre, anche quando funziona, prima carica il sito nel suo colore originale e successivamente fa diventare scuro solo quando finisce il caricamento.

La cosa buona di questo browser è che non ci sono annunci fastidiosi, notifiche, contenuti promossi in modo insistente e una schermata di avvio piena di dozzine di siti consigliati.

L’app è ora disponibile gratuitamente su Play Store, a partire da oggi.