WhatsApp: tantissimi utenti furiosi per l'aggiornamento 2019, ecco il motivo

Una delle grandi novità dell’anno su WhatsApp è stata l’introduzione dei cosiddetti messaggi eliminabili. Oramai la stragrande maggioranza degli utenti ha percepito le nozioni fondamentali di questo grande upgrade. Sugli account ora è possibile richiamare indietro un qualcosa che già è stato inviato senza che l’interlocutore venga a scoprire nulla. Ovviamente il funzionamento è garantito a patto che il destinatario non abbia visualizzato in tempo.

 

WhatsApp, il metodo per leggere i messaggi che gli amici hanno cancellato

Sono molte le persone che cercano un metodo sicuro per leggere i messaggi eliminati dagli amici. Un trucco c’è, anche se come ovvio, non ci si può affidare alla stessa WhatsApp. Da logica, gli sviluppatori hanno messo al primo posto la privacy con la garanzia che ciò che è stato cancellato non si può recuperare. L’alternativa resta quindi quella di un software esterno.

Leggi anche:  WhatsApp, due applicazioni per creare simpatici stickers

Sull’app store Google Play esiste una piattaforma molto interessante chiamata “Notification History”. Tale strumento è indispensabile per visualizzare i messaggi cestinati dagli amici grazie al sistema delle notifiche in entrata.

“Notification History” riesce a salvare sul dispositivo tutte le notifiche delle app (tra queste, ovviamente sono comprese anche quelle di WhatsApp). Con la memorizzazione il richiamo del passaggio perde senso, considerato che se se la chat eliminerà tutto, su “Notification History” ci sarà sempre traccia del testo perduto. Se diamo per assodato che non arriveranno novità in merito da parte degli sviluppatori, questa via che vi abbiamo mostrato è l’unica per non farsi sfuggire nulla in chat.